in

Box Office: Han Solo non decolla, ma Deadpool 2 scende al secondo posto

Sala di nuovo in crisi di presenze, con l’ennesimo spin-off di Star Wars che, stranamente, non sfonda

Industry

Nemmeno il tempo di festeggiare, e le code al botteghino dell’ultimo mese, grazie al record di Avengers Infinity War, sono già scemate in un box office nuovamente in crisi. Eppure, l’offerta in sala ci sarebbe – ma continua a mancare incredibilmente un cartoon, locomotiva degli incassi nei week-end – a cominciare dal primo classificato che, nonostante porti la dicitura Star Wars, è andato sensibilmente al di sotto delle aspettative. Infatti, dal 21 al 27 maggio, secondo i dati Cinetel, Solo: A Star Wars Story (Disney), si posiziona primo con solo 1,8 milioni di euro, ben distante dai fasti dell’altro spin-off galattico Rogue One (3,1 milioni solo nel fine settimana d’esordio). Al secondo posto, detronizzato, Deadpool 2 (20th Fox), con 1,7 milione e un totale, non del tutto entusiasmante, fermo intorno ai 5 milioni. Terzo, cresce Garrone con Dogman (01 Distribution), che incassa 800 mila euro per un corrispettivo di 1,3 milioni. Quarto, Loro 2 (Universal), in calo, con 340 mila euro e un totale di 2,4. Quinto, scende dopo i trionfi, Avengers: Infinity War (Disney) con 300 mila euro e un globale record pari a 18,4 milioni di euro.

Alden Ehrenreich è Han Solo e Joonas Suotamo è Chewbacca in Solo: A Star Wars Story.

Ad aprire la parte destra della classifica, Show Dogs – Entriamo in Scena (Eagle), con 180 mila euro e 1,2 milioni complessivi. Settimo, si posiziona la nuova entrata italiana Hotel Gagarin (Altre Storie), che esordisce con solo 126 mila euro. Ultime tre posizioni, tutte sotto i 100 mila euro: ottavo Nobili Bugie (Genoma Film) con 88 mila euro, nono Arrivano i Prof (01 Distribution) con 85 mila euro, e 2,3 totali, mentre ultimo, con 84 mila euro (totali intorno ai 100 mila), il francese Parigi a piedi nudi (Academy Two). Ma, prima di chiudere, una curiosità su Solo: costato oltre 250 milioni di dollari, il film di Ron Howard con un avvio con 100 milioni di dollari in apertura negli States ha avuto un venerdì molto basso (36 milioni di dollari) e dovrà recuperare per andare alla pari con il budget speso in produzione.

Lascia un Commento

Ride: Arriva il thriller ambientato nel mondo degli sport estremi

This is Us e Roseanne: le serie più seguite della stagione