in

Il sole a mezzanotte, Bella Thorne e quel ruolo fuori dal mondo

Con l’adattamento di Song of the Sun, Scott Speer racconta una storia intima con un’eco universale

il sole a mezzanotte

ROMA – Colpa delle stelle, A un metro da te, Noi siamo tutto. C’è un filone molto redditizio nel cinema teen. Quale? Quello dedicato alle cosiddette “terminal romance”, pellicole romantiche in cui uno dei protagonisti (o entrambi!) sono affetti da una malattia terminale. Da Amore e altri rimedi a Sweet November l’età media dei personaggi si è abbassata, complice anche un filone letterario ad hoc, rivolgendosi ad un pubblico prettamente teen. Tra questi titoli non può non essere citato Il sole a mezzanotte (lo trovate su CHILI). Adattamento di Song of the Sun, film giapponese diretto da Norihiro Koizumi con protagonista l’artista e cantante nipponica Yui, il film vede dietro la macchina da presa Scott Speer dirigere Bella Thorne e Patrick Schwarzenegger.

il sole a mezzanotte
Bella Thorne in una scena de Il sole a mezzanotte

La storia? Quella della diciassettenne Katie Price, colpita fin dall’infanzia da una rara malattia che rende per lei letale anche la più piccola quantità di luce solare. Durante il giorno è costretta a rimanere in casa, ma è dopo il tramonto che il mondo di Katie prende vita, nel buio, quando si reca alla stazione ferroviaria locale per suonare la sua chitarra davanti ai passanti. Una notte il destino le fa incontrare Charlie, un ex atleta del liceo, di cui lei è segretamente innamorata da anni. Lei gli nasconde la sua malattia però, proprio quando i due iniziano una travolgente storia d’amore in un’estate (quasi) perfetta.

Una scena del film

«La cosa veramente bella della storia è che il mio personaggio è così innocente e il suo amore per Charlie è così puro, tanto da guardarlo di nascosto per tutta la sua vita … per tutti questi anni. Katie non ha una sessualità particolarmente spiccata, è una ragazza normale che è sempre stata innamorata del vicino di casa, con cui crede di non poter mai instaurare una relazione», racconta la Thorne, «Ciò che mi ha attirato verso questo ruolo è il fatto che volevo raccontare una storia che nessuno aveva mai raccontato prima. La maggior parte delle persone non sa nemmeno che questa malattia esista. Volevo interpretare questo personaggio così fuori dal mondo, che non aveva nemmeno mai provato a stare sotto il sole».

il sole a mezzanotte
Bella Thorne è Katie ne Il sole a mezzanotte

Quello che differenzia Il sole a mezzanotte dagli altri teen movie è la musica. Un elemento fondamentale che caratterizza Katie ma anche il film. Nate Walcott è il compositore della colonna sonora ma il film è accompagnato anche da una serie di brani originali interpretati da Bella Thorne. «La musica è una grande parte del film. Quando ho letto per la prima volta la sceneggiatura, in realtà non ho capito quanto sarebbe stata importante. Katie esprime tutto, compresi i suoi sentimenti, attraverso la sua musica. E non l’ho capito fino a quando non ho iniziato a sentire le canzoni che stavano producendo per il film» ha raccontato l’attrice che ha potuto costruire il suo personaggio anche attraverso la musica. Un aspetto che ha contribuito ad accrescere ancora di più il successo de Il sole a mezzanotte.

il sole a mezzanotte
Una scena del film

Un film incentrato su un’esperienza intima e personale ma con un’eco universale. «Quando ho letto la sceneggiatura l’ho percepita come una versione concreta e reale della storia di Cenerentola, con delle sfumature di Rapunzel. Katie è intrappolata nella sua stanza e non può uscire. Quando sorge il sole deve stare lì, deve usare una protezione UV speciale anche sulle finestre, il sole è come l’acqua e la sua casa è come una nave», ha raccontato Scott Speer. «Credo che a un certo punto della nostra vita ci siamo sentiti tutti così. Penso che tutti abbiamo guardato fuori dalla finestra in diversi momenti della nostra vita e ci siamo sentiti fuori dal mondo. Non possiamo entrare in contatto con il mondo esterno, fino a quando qualcuno non ci mette in contatto con esso. È un film su un’esperienza che tutti, ad un certo punto della vita, attraversano».

  • Volete vedere Il sole a mezzanotte? Lo trovate su CHILI
  • Volete leggere altre Storie? Le trovate qui
  • Colpa delle stelle, Shailene Woodley e la storia vera che ha ispirato il film

Qui potete ascoltare una delle canzoni della colonna sonora:

Lascia un Commento

Judas and the Black Messiah

Judas and the Black Messiah, il cinema civile e la necessità della rivoluzione

Funko Pop!

COOL STUFF | Da Jon Snow a Black Widow: 3 Funko Pop! da collezione