in

Zelda, Virginia Woolf, Colette, Dickinson | Quando la scrittrice diventa un film

Donne, autrici, libri e pagine che diventano cinema: una tendenza costante negli ultimi anni

Zelda
Christina Ricci nella serie Z: L'inizio di tutto.

MILANO – Se negli ultimi due anni abbiamo visto Nicholas Hoult trasformarsi prima in Tolkien e poi addirittura in un giovane J.D. Salinger in Rebel in the Rye, nonché Ralph Fiennes diventare Charles Dickens nell’inedito (e non male, riscopritelo) The Invisible Women, in realtà da qualche anno esiste anche (e finalmente) un nuovo filone piuttosto interessante che racconta e rivela in chiave moderna le protagoniste della letteratura al femminile, da Emily Dickinson – diventata anche una serie tv per Apple, Dickinson – a Mary Shelley passando per Virginia Woolf e Colette. Così abbiamo deciso di raccontarvi sei film da riscoprire in streaming, sei titoli che sottendono altrettante autrici.

Cynthia Nixon è Emily Dickinson in A Quiet Passion.

EMILY DICKINSON – Cominciamo la nostra guida con A Quiet Passion, ovvero il film che Terence Davies portò alla Berlinale nel 2016 e poi transitato decisamente male nelle sale italiane. La storia? Quella della poetessa americana Emily Dickinson, dagli anni della giovinezza fino alla reclusione. Ad interpretarla, Cynthia Nixon, ovvero la combattiva Miranda delle amiche di Sex & the City. Nata ad Amherst, nel Massachusetts, la Dickinson morì il 15 maggio 1886 a soli 55 anni. Film da rivalutare. Dove vederlo | A Quiet Passion

Virginia Woolf
Elizabeth Debicki nel ruolo di Virginia Woolf con Gemma Arterton, ovvero Vita Sackville-West.

VIRGINIA WOOLF – Dici Virginia Woolf e subito il pensiero va inevitabilmente a The Hours, eppure due anni fa una regista come Chanya Button ha portato sullo schermo la storia d’amore tra la Woolf e Vita Sackville-West, aristocratica mondana che amava le donne e gli abiti maschili nella Londra del 1922. No, non è certo un capolavoro, ma rimane un film interessante che tra lettere e incontri spiega anche la genesi di un capolavoro: Orlando. Dove vederlo | Vita & Virginia 

Keira Knightley è Colette.

COLETTE – Non nuova a film in costume (!), ecco Keira Knightley vestire i panni di Sidonie-Gabrielle Colette in arte Colette che nella Parigi di fine Ottocento sposa Willy (il sempre grande Dominic West), ambizioso impresario letterario. Inizia a firmare con il suo nome prima di scoprire indipendenza e emancipazione. Alla regia Wash Westmoreland, già su Still Alice con Julianne Moore. Dove vederlo | Colette

Mary Shelley
Elle Fanning nel ruolo di Mary Shelley.

MARY SHELLEY – Elle Fanning e la storia di Mary Wollstonecraft Godwin, autrice di uno dei più famosi romanzi gotici di sempre, Frankenstein, scritto a soli diciannove anni. Non solo: qui si narra anche della sua relazione tormentata con Percy Shelley (Douglas Booth, sempre bravo), ma nel film appaiono anche Lord Byron (rivisto da uno stropicciato Tom Sturridge) e Samuel Coleridge. Curioso. Dove vederlo | Mary Shelley

Christina Ricci sul set di Z: L’inizio di tutto.

ZELDA  – Non un film, ma una serie Amazon del 2015, Z: L’inizio di tutto, con Christina Ricci nel ruolo di Zelda Sayre Fitzgerald e David Hoflin nel ruolo di Francis Scott. Tratta dal libro di Therese Anne Fowler (in Italia edito da Frassinelli) racconta il mito di Zelda in dieci episodi della durata di 28 minuti l’uno. Zelda appariva anche in Midnight in Paris di Woody Allen interpretata da Alison Pill a fianco di Tom Hiddleston che era F.S. Fitzgerald. Per chi ama il mito. Dove vederlo | Zelda

Alicia Vikander è Vera Brittain in Testament of Youth.

VERA BRITTAIN – Meno, molto meno, conosciuta in Italia, Vera Brittain è stata una scrittrice, pacifista e giornalista inglese ricordata per il suo bestseller Testament of Youth scritto nel 1933, libro in cui racconta le esperienze vissute in prima persona durante la Prima guerra mondiale. Interpretato da Alicia Vikander (affiancata da Kit Harington) in un bel kolossal arrivato direttamente in digitale in Italia. Recuperatelo perché merita. Dove vederlo | Testament of Youth

Lascia un Commento

spaccapietre

VIDEO | Massimiliano e Gianluca De Serio: «Salvatore Esposito, il nostro Spaccapietre»

captain phillips

Captain Phillips | Tom Hanks, i pirati somali e un finto eroe nazionale