in

GIRL POWER | I migliori personaggi femminili della TV: Sydney Bristow

Da 007 a una nuova spy story di culto: così J.J. Abrams e Jennifer Garner hanno creato un’icona action

Sydney Bristow

MILANO – Vi avevamo lasciati con l’amata Cristina Yang di Grey’s Anatomy (e potete rileggerla qui), ma questa settimana per la nostra rubrica Girl Power cambiamo decisamente genere, perché dopo James Bond ma prima di Homeland e The Americans, c’era proprio lei: Syndey Bristow. Ricordate? La spia più risoluta del piccolo schermo, la protagonista di Alias che aveva il volto di Jennifer Garner e che avrebbe portato il suo creatore J.J. Abrams verso il suo più grande successo. Sì, stiamo parlando di Lost. Se le sequenze di Fibonacci non vi sono familiari, ma neanche i complotti antigovernativi o i travestimenti più arditi, tranquilli adesso ci pensiamo noi a guidarvi nel mondo di Sydney, dove niente è quello che sembra e il doppio gioco è all’ordine del giorno.

Alias
Jennifer Garner con i capelli rosso fuoco è Sydney Bristow

MA DI CHI STIAMO PARLANDO? Settembre, 2001. Gli attacchi alle Torri Gemelle hanno cambiato il mondo, ma ABC non si tira indietro e, nonostante tutto, manda in onda l’adrenalinico Alias. La serie è un’intricata spy story ideata da J.J. Abrams (all’epoca ancora lontano dalla consacrazione), che ruota attorno alla figura di Sydney Bristow, una semplice studentessa della UCLA che viene scelta per diventare una spia. Ha un’intelligenza scattante, abilità nel combattimento e due genitori che si sono trovati su opposte barricate durante la Guerra Fredda. «Coraggiosa e letale come l’inferno, ma allo stesso tempo fragile e romantica come la ragazza della porta accanto». Così Abrams definisce Sydney, incarnata alla perfezione da Jennifer Garner.

Alias
Il cast di Alias

PERCHÉ È NELLA TOP 10? Sydney è una specie di perfetto mix fra 007 e una Bond Girl da manuale. Abile a destreggiarsi in ogni situazione, Bristow si trova invischiata in una rete di bugie ed inganni, ma non per questo è disposta a soccombere. C’è chi prova a manipolarla, chi cerca di trasformarla in un’assassina per scopi tutt’altro che nobili e chi la vorrebbe destinata a grandi obiettivi secondo antiche profezie, tutti però devono fare i conti con la realtà: Sydney Bristow non è disposta ad essere uno strumento per nessuno. Spetta a lei scegliere il proprio destino, anche a costo della propria vita.

Sydney
Bradley Cooper e Jennifer Garner: una coppia di inseparabili amici nella serie e nella realtà

OK, MA CHE FINE HA FATTO? Dopo 105 episodi carichi di cliffhanger, rivelazioni clamorose, morti vere o presunte, e complotti per sovvertire l’ordine mondiale, Alias si è concluso, regalando a Sydney Bristow ciò che lei aveva sempre sognato: una vita normale, dove salvare il mondo non è l’obbiettivo di ogni giornata. Per arrivare a questo traguardo Bristow è passata attraverso innumerevoli avventure, riuscendo anche nell’incredibile impresa di rifiutare Will Tippin, ovvero Bradley Cooper (sigh) prima di diventare una stella di Hollywood e un sex symbol.

Sydney Bristow
Quentin Tarantino divide la scena con Melissa George in Alias

MA DOVE POSSO RIVEDERLA? Nel corso degli anni Alias è diventato un classico che viene puntualmente replicato in televisione, quindi tenete gli occhi aperti e se vedete una ragazza che ha i capelli rosso fuoco e si muove come un ninja, sappiate che, beh, quella è Sidney. Noi vi consigliamo una maratona integrale della serie tv, ma se il tempo non basta, allora puntate direttamente un un poker di episodi: 12 e 13 della prima stagione seguiti da 11 e 13 della terza stagione. Perché? C’è Quentin Tarantino, nei panni del villain McKenas Cole. Lo spettacolo è garantito!

  • GIRL POWER | I migliori personaggi femminili della TV: Cristina Yang
  • GIRL POWER I migliori personaggi femminili della TV: Miranda Hobbes
  • GIRL POWER | I migliori personaggi femminili della TV: Olivia Pope
  • GIRL POWER | I migliori personaggi femminili della TV: Difred
  • GIRL POWER | I migliori personaggi femminili della TV: Hannah Horvath
  • GIRL POWER | I migliori personaggi femminili della TV: Veronica Mars

Lascia un Commento

guido caprino

Guido Caprino: «Io, tra Pietro Bosco, La stanza e le lezioni di Marlon Brando»

L'uomo sul treno

VIDEO | La missione de L’Uomo Sul Treno raccontata da Liam Neeson