in

WandaVision | Dai fumetti della Marvel alla serie di Disney+

Da La Strada delle Streghe a Visioni del Futuro: i comics da leggere prima di vedere lo show tv

wandavision
Wanda e Vision

ROMA – Lei è una supereroina dotata del potere di manipolare e alterare la realtà; lui è un “sintezoide”, metà uomo e metà robot, con dei poteri straordinari, tra cui la capacità di volare e di modificare la propria densità e passare attraverso le cose. Non solo, è l’eroe Marvel più vicino ad una divinità. Sono Wanda (creata da Stan Lee e Jack Kirby nel 1964) e Visione (creato da Roy Thomas e John Buscema nel 1968), la più incredibile coppia dell’Universo Marvel nonché due dei più importanti e amati Avengers, di cui è possibile scoprire nei volumi editi da Panini Comics le origini e le vicende più appassionanti in occasione dell’arrivo di WandaVision su Disney+.

Wandavision
Elizabeth Olsen è Wanda Maximoff and Paul Bettany è Vision

Così, per capire meglio il background dei personaggi, vi consigliamo la lettura di Visioni del Futuro, capolavoro di Tom King e Gabriel Hernandez Walta (premiato col prestigioso premio Eisner) in versione completa. La storia? Qui Visione ha un solo desiderio: essere umano. E cosa c’è di più umano del farsi una famiglia? E così, letteralmente, Visione va in laboratorio e si costruisce una moglie e due figli. ma cosa succede quando il bisogno di essere umani diventa un’ossessione? Ecco, se avete trovato delle assonanze con WandaVidoni possiamo dirvi che Visioni del Futuro ha influenzato molto la serie di Disney+.

Alcune tavole di Visioni al Futuro
Alcune tavole di Visioni al Futuro

E coome afferma Tom King nella prefazione del volume, Visioni del Futuro “è un incrocio fra «Breaking Bad» e «Gli Incredibili»: una nuova, innovativa, serie nella tradizione di «Occhio di Falco» e «Batgirl». È una serie giocosa e con importanti conseguenze, che elettrizzerà i nostri vecchi fan e ne attrarrà di nuovi, affrontando il grande tema Marvel – «i super eroi siamo noi» – rovesciandolo e giocandoci fino a quando tutti i lettori non rimarranno col fiato sospeso, aspettando che cosa succederà dopo. […] Attraverso questo fumetto restituiremo a Visione, un personaggio con quasi cinquant’anni di storia, il proprio legittimo posto come top player del Marvel Universe, affermandolo come eroe degno di avere una serie TV e un film”.

Le cover di Visioni dal Futuro e Visione & Scarlet Witch
Le cover di Visioni dal Futuro e Visione & Scarlet Witch

Per conoscere meglio il mondo di Visione e di Wanda, però, non mancano altri titoli imperdibili. Come Wanda & Visione, un volume che raccoglie alcune delle storie più iconiche con protagonista, così diversa quanto speciale. Wanda & Visione è pensato per tutti coloro che vogliono scoprire la storia d’amore più affascinante dell’Universo Marvel, avvicinarsi alle loro storie e assistere ad alcuni dei momenti più importanti della loro vita. Ma, tra gli spunti avuti dalla Marvel Studios per WandaVision c’è sicuramente Visione & Scarlet Witch, che ci fa rivivere il matrimonio tra il sintezoide e Wanda Maximoff davanti agli Avengers. Questo amore, seppur all’apparenza improbabile, è cresciuto gradualmente nelle avventure a fumetti sfociando nel matrimonio e in una vita coniugale poi durata molti anni. Proprio come vediamo nella serie Disney+.

WandaVision
Un matrimonio da supereroi

Visione e Wanda, dopo il lieto evento, si presero anche del tempo per loro, cercando con fatica di abbandonare la vita eroica negli Eroi più potenti della Terra, alla ricerca di una tranquillità che in un universo così avventuroso come quello Marvel ovviamente non poteva essere concessa. È del 1982, sette anni dopo il loro matrimonio, la miniserie dedicata a questa pausa e che costituisce il piatto forte del volume. I testi sono di Bill Mantlo e Steve Englehart, i disegni di Rick Leonardi e Don Heck, il cocreatore di Iron Man. Infine, per chi volesse approfondire il personaggio di Wanda Maximoff, c’è Scarlet Witch: La Strada delle Streghe. Per la prima volta in un unico volume la serie scritta da James Robinson che ha ridefinito il personaggio di Wanda e il suo ruolo nell’Universo Marvel. A rendere il tutto ancora più straordinario, i disegni di un super team, tra cui Vanesa Del Rey, Steve Dillon, Javier Pulido e Marguerite Sauvage, e le copertine originali di David Aja, fumettista spagnolo molto amato per la serie Hawkeye, che fa da spunto per l’altra serie Disney+ su Clint Barton e Kate Bishop.

Qui il trailer di WandaVision:

Lascia un Commento

il monello

Il Monello, Charlie Chaplin e quel cinema moderno. Anche 100 anni dopo

il disertore

Il disertore | Walter Poska, il passato della Germania e la storia vera dietro il film