in

Stranger Things 4 si farà? | Come, quando e perché rivedremo Eleven & Co.

Forse sarà l’ultima stagione. Ma sono tanti gli interrogativi a cui i Duffer Brothers devono rispondere

Attenzione spoiler, sulla terza stagione! – Avete pianto per la lettera di Hopper a Eleven? Avete partecipato alla Neverending Story Challenge? Avete sperato fino all’ultimo secondo che Joyce cambiasse idea sul trasferimento e rimanesse a Hawkins insieme alla sua famiglia? Bene, è il momento di andare avanti, verso le prime anticipazioni sulla prossima stagione di Stranger Things. Esatto, Stranger Things 4 è realtà e, forse, potrebbe trattarsi dell’ultima stagione della serie-cult. I piani dei fratelli Duffer, ideatori dello show Netflix, erano diversi da quelli che il futuro sembra ora riservare, ma l’aumentare degli impegni dei ragazzi e il loro crescere a vista d’occhio potrebbe compromettere l’efficacia narrativa della serie.

stranger things
Millie Bobby Brown e la sua Eleven

«Netflix ha intenzione di finire con la quarta stagione» ha dichiarato il produttore esecutivo Shwn Levy a Entertainment Weekly «L’idea iniziare era di arrivare a cinque, ma adesso tutto sembra indicare la fine con la prossima stagione. I giovani protagonisti non solo stanno diventando delle star di fama internazionale, ma stanno crescendo. Probabilmente è meglio chiudere mentre sono ancora degli adolescenti, in modo da mantenere intatto quell’elemento fondamentale dei “ragazzini che combattono il male”». Questo bisogno di accelerare i tempi di produzione potrebbe portare alle riprese della quarta stagione già da questo autunno, con l’uscita della serie prevista tra la fine della primavera e l’inizio dell’estate 2020.

stranger things
I fratelli Duffer sul set di Stranger Things

«Questa stagione sarà diversa da tutto ciò che avete visto prima. Per noi questa è la cosa giusta da fare». È quanto detto da Ross Duffer, annunciando l’intenzione di aprire i confini di Hawkins. «Espandersi» continua il fratello Matt: «Ma non necessariamente in termini di spettacolarità ed effetti speciali. Bensì, nel senso di portare gli eventi al di fuori di Hawkins». Che il trasferimento di Joyce, Will, Jonathan e Eleven c’entri qualcosa? Gli interrogativi per la quarta stagione di Stranger Things non mancano di certo.

stranger things
Lo sceriffo Hopper e Joyce nella terza stagione di Stranger Things

Alla fine della terza stagione, infatti, vediamo come i russi stiano nutrendo un proprio Demogorgone, ancora più inquietante e probabilmente studiato per diventare un’arma letale. Cos’altro ci dice la scena post-credits di Stranger Things 3? Che forse lo sceriffo Hopper non è morto. Il riferimento a “l’americano” dei due soldati russi potrebbe essere lo spiraglio degli sceneggiatori per riportare in vita uno dei personaggi preferiti della serie. Anche se, ultimamente, si è fatta strada la teoria che l’americano in questione sia il dottore Martin Brenner, interpretato da Matthew Modine.

stranger things
Che fine ha fatto Kali?

Ma non è l’unico a poter fare nuovamente la propria comparsa. Molti, infatti, si domandano che fine abbia fatto Kali, “sorella” di Eleven cresciuta nello stesso laboratorio e anche lei dotata di poteri. Personaggio che potrebbe aiutarla, soprattutto adesso che la protagonista interpretata da Millie Bobby Brown sembra aver perso le sue capacità sovrumane. Insomma, il materiale su cui lavorare è davvero tanto, nel frattempo non ci resta che aspettare qualche conferma ufficiale e vedere quale sarà la prossima mossa del Mind Flayer.

Lascia un Commento

Crudo, magnetico e violento | Ma perché tutti parlano di Holiday?

Da The Irishman a Motherless Brooklyn | Gli imperdibili 10 del New York Film Festival 57