in

Cronaca di una festa | Metti una serata in piazza a Benevento con Yuppies

Un evento unico con Massimo Boldi, Jerry Cala e Enrico Vanzina per celebrare un cult

BENEVENTO – Metti una sera in piazza con tre leggende degli anni Ottanta e la folla in delirio: è successo qui al festival di Benevento dove, grazie alla serata organizzata da Hot Corn e CHILI, sono saliti sul palco di piazza Roma Enrico Vanzina, Massimo Boldi e Jerry Calà. Il motivo? Celebrare Yuppies e raccontare un decennio che sembra continuamente tornare di moda. «Cosa resterà di questi anni Ottanta?», ha intonato Calà citando la vecchia canzone di Raf, prima di lanciarsi in un divertente dialogo a tre condotto dal direttore di Hot Corn, Andrea Morandi.

Un altro momento della serata di Benevento.

«Fu un’idea che venne a me e a mio fratello Carlo», ha ricordato Vanzina, «volevamo cercare di fermare lo spirito di quei tempi e spedimmo Jerry a Milano a studiare questi nuovi giovani». «E io vidi cose talmente folli», ha proseguito Calà, «che dopo qualche giorno li richiamai e gli dissi che la realtà superava abbondantemente la fantasia e che potevano esagerare in fase di sceneggiatura». Davanti a centinaia di persone che li hanno letteralmente assediati per un selfie o un autografo, Boldi, Calà e Vanzina hanno rievocato un’epoca con un pizzico di nostalgia, ma anche con uno sguardo al futuro.

Massimo Boldi in un altro momento della serata.

«Perché tutti vogliono tornare agli anni Ottanta?», ha risposto Calà, «perché la gente era più felice e si dava di fare, c’era più entusiasmo». «Ma adesso posso fare una domanda io al pubblico?», ha continuato Boldi, «chi vorrebbe vedere Yuppies 3?». All’urlo entusiasta del pubblico mentre Vanzina sottolineava che non accadrà mai, Boldi e Calà annuivano felici. «Il tempo è stato clemente con Yuppies», ha precisato Vanzina, «ma quando giri un film non pensi mai che possano vederlo ancora dopo trent’anni. Sono felice però che quest’idea di cinema popolare sia ancora viva. Il cinema lo si fa per il pubblico».

La consegna del premio a fine serata da parte del sindaco, Clemente Mastella.

Alla fine della serata anche un premio dedicato alla carriera dei tre con il sindaco della città, Clemente Mastella, sul palco a consegnare e ricordare il lungo viaggio di Yuppies. E adesso? Il viaggio continua: Enrico Vanzina sta scrivendo un nuovo film, Jerry Calà porterà su CHILI il 2 ottobre il suo Odissea nell’ospizio e Massimo Boldi confessa che quest’anno non sarà in un film di Natale, ma in qualcosa di diverso. Staremo a vedere.

Lascia un Commento

il favoloso mondo di amelie

Da Montmartre al teatro | Il favoloso mondo di Amélie è diventato un musical

HOT CORN Guide | Asterix, The Vanishing e Zach Braff: 5 film da vedere nel weekend