in

VIDEO | Da Onward a Philadelphia: Eva Grimaldi e Imma Battaglia a Zoom Corn

Ozpetek, Lady Oscar e molto altro: una riflessione sul cinema LGBTQ+ e sulla rappresentazione queer

Eva Grimaldi e Imma Battaglia durante l'incontro Zoom con Hot Corn.

MILANO – È iniziato il Pride Month. Tornano più eventi in presenza, anche se come lo scorso anno non avremo le parate che animavano i centri delle città, e molte manifestazioni saranno a sostegno del DDL Zan. Il sociale si muove, ma il cinema LGBTQ+ lo segue? Dai classici alle uscite più recenti, come si è evoluto e cosa c’è ancora da fare? La rappresentazione nei media è da sempre fondamentale per la comunità queer e così, rubando un po’ di tempo alle loro giornate in campagna elettorale, per la nuova puntata di Zoom Corn (qui trovate quelle con Enrico Brizzi e Susy Laude) la nostra Ileana Dugato ha incontrato virtualmente Eva Grimaldi e Imma Battaglia per fare il punto sulla situazione. Una bella riflessione, tra passato e presente, toccando i film di genere in Italia (chi ricorda Viola di mare?) e la rivoluzione Disney.

  • Qui la nostra intervista:

  • NEWSLETTER | Iscrivetevi qui alla newsletter di Hot Corn!
  • Scoprite qui Hot Corn TV

Lascia un Commento

Pat Metheny: «Io, tra Fandango, David Bowie e il tocco magico di Ennio Morricone»

HOT VIDEO | Lana Del Rey e l’estate disperata del video di Summertime Sadness