in

Il Futuro dell’Oro Nero | Donald Trump, il carbone e quella profezia inascoltata

La rinascita del mondo? Un documentario spiega che comincia dalla fine dell’industria carbonifera.

MILANO – E se un giorno Donald Trump (ri)diventasse il Presidente degli Stati Uniti d’America? E se decidesse di proporre l’idea di far risorgere dalle ceneri un’industria invece soffocata dal Governo Obama? Il Futuro dell’Oro Nero parte proprio da qui per approfondire un argomento piuttosto scottante: quello dell’industria carbonifera americana, una realtà che, con il senno di poi, il mondo non vede più come una remota ipotesi. Michael Bonfiglio, già regista di una serie come Oprah’s Master Class a fianco di Oprah Winfrey, ha presentato l’anno scorso al Tribeca questo profetico documentario, fortemente voluto e prodotto da National Geographic.

Ciò che caratterizza maggiormente Il Futuro dell’Oro Nero (lo trovate su Prime Video) è una sceneggiatura molto serrata che non spiega allo spettatore la questione carbonifera, ma punta piuttosto a creare un chiaro e dettagliato report spaziando in maniera esemplare tra storie di singoli individui e controversie in ambito globale. Bonfiglio dirige le diverse entità di queste storie, mescolandole tra loro, ma senza mai perdere di vista il messaggio del documentario: il carbone, risorsa che viene descritta come obsoleta, economicamente faticosa e – soprattutto – altamente nociva per la Terra e gli uomini.

Sono le storie a condurre lo spettatore dentro Il Futuro dell’Oro Nero, spaziando dalla rivoluzione industriale alle amare testimonianze dei minatori, vittime di un sistema lavorativo che non tutela nessuno, permettendo uno sfruttamento che oggi appare antiquato. Proprio quanto il carbone. Inoltre il documentario, con stupefacente tempestività e un pizzico di profezia, denuncia anche i piani di salvataggio che un ipotetico Governo Trump potrebbe mettere in atto, un monito che assume le forme di un distopico presagio.

Una visione che diventa riflessione quando scorrono i titoli di coda finali: Il Futuro dell’Oro Nero racconta una grande verità, ovvero che il mondo sta cambiando velocemente, così come la società, e tutti abbiamo bisogno di non fossilizzarci all’interno di una miniera di carbone. Forme di energia alternative – basti pensare all’eolico o all’idroelettrico – gioverebbero in maniera fondamentale a molti aspetti della nostra vita, dalla salute all’economia, dall’ambiente ai trasporti. E il carbone? Non ci sono alternative, il suo tempo è ormai finito.

  • VIDEO | Qui per il trailer del film

Lascia un Commento

Un estratto dalla locandina ufficiale di Daughters, un documentario di Natalia Rae e Angela Patton: Disponibile su Netflix dal 14 agosto

VIDEO | Natalia Rae, Angela Patton e il trailer del documentario Daughters

Una scena di La Sindrome degli Amori Passati di Ann Sirot e Raphaël Balboni, dal 5 settembre in sala con Wanted Cinema

VIDEO | Ann Sirot, Raphaël Balboni e il trailer di La Sindrome degli Amori Passati