in

VIDEO | Louis Hanquet, il pastore Félix e il trailer del documentario Un Pasteur

Un giovane pastore, una vita isolata, un avversario invisibile. Prossimamente al cinema

Un estratto della locandina di Un Pasteur, un film di Louis Hanquet, in concorso al 72esimo Trento Film Festival
Un estratto della locandina di Un Pasteur, un film di Louis Hanquet, in concorso al 72esimo Trento Film Festival

ROMA – Félix, un pastore malinconico e riservato, conduce una vita senza tempo. Vive da solo e lavora insieme a suo padre per allevare la mandria. Dall’autunno alla primavera si prende cura dei suoi animali, li nutre e li custodisce nei boschi delle Prealpi francesi. D’estate percorre a piedi più di duecento chilometri, lasciando che sia il padre a condurre la mandria verso gli alpeggi, nella valle delle Alte Alpi dell’Ubaye. Lì vive lontano da tutto, in un mondo inaccessibile dove si aggira un essere invisibile: il lupo. Controcorrente rispetto al suo tempo, Félix ha scelto una professione che lo isola e lo tiene fuori dal mondo. Tuttavia, accetta la compagnia di un regista curioso, mentre cerca di capire di cosa sia fatta questa solitudine. Un Pasteur, un film di Louis Hanquet vincitore della Genziana d’Oro al Trento Film Festival, un’ode malinconica e profonda…

  • VIDEO | Un Pasteur, il trailer del film: 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un Commento

Maika Monroe in una scena di Longlegs, un film di Oz Perkins, prossimamente al cinema

VIDEO | Maika Monroe, l’ombra di Nicolas Cage e il primo trailer di Longlegs

Savage State

Savage State | David Perrault, i coloni e quel western francese tutto al femminile