in

VIDEO | Enrico Casarosa: «Luca, la fantasia di Italo Calvino e il mio sguardo sul mondo»

Dalla comicità del gatto Machiavelli alla colonna sonora di Dan Romer: il regista si racconta a Hot Corn

enrico casarosa

ROMA – «Italo Calvino è un gran mito! La cosa bella di Calvino è che quando l’ho letto a scuola non ci badai tanto. Riletto da adulto, negli Stati Uniti, mi ha dato tantissime immagini, più fantasia, il surreale, usare la scienza come spunto. Ne Le Cosmicomiche, ad esempio, parla della Luna. “Si allontana tot centimetri ogni anno? Beh, ci sarà stato un tempo in cui ci mettevamo una scala!”. Ho un grande amore per il suo immaginario». Vi basterà prestare un pizzico di attenzione per accorgervi che, tra le varie citazioni, la piazzetta di Portorosso, paesino immaginario della riviera ligure in cui è ambientato Luca, nuovo film Disney Pixar dal 18 giugno su Disney+, contiene un omaggio a Italo Calvino. Ne abbiamo parlato insieme al regista Enrico Casarosa, collegato per l’occasione dalle Cinque Terre, insieme all’ispirazione per il gatto Machiavelli, la collaborazione con Dan Romer per la colonna sonora e la scoperta delle meraviglie del mondo.

  • NEWSLETTER | Iscrivetevi qui alla newsletter di Hot Corn!

La video intervista ad Enrico Casarosa è a cura di Manuela Santacatterina:

Lascia un Commento

IL CASO | Tra Truffaut, Wes Anderson e Ventimiglia: il miracolo pop di Easy Living

playlist

Da Luca a Tom Waits, da Lizzo a Omicidio a Easttown | La playlist di Hot Corn