in

Tra pole dance e truffe | Jennifer Lopez e la vera storia delle ragazze di Wall Street

Mentre JLO conquista il pubblico, ecco chi erano le vere spogliarelliste che hanno ispirato il film

Artwork dell'illustratrice Marlena Raines

ROMA – Un gruppo di spogliarelliste, dopo la crisi finanziaria del 2008, decide di sfruttare gli stessi uomini di Wall Street che hanno condotto a picco l’economia del Paese, in una sorta di piccola vendetta personale nata dall’esigenza di riuscire a sbancare il lunario e, perché no, concedersi ogni tanto anche un po’ di shopping. Perché si sa, quando non ci sono i soldi bisogna essere creativi e le protagoniste de Le ragazze di Wall Street, film diretto da Lorene Scafaria e in sala dal 7 novembre, lo sono decisamente state.

le ragazze di wall street
Jennifer Lopez è Ramone ne Le ragazze di Wall Street

Ma da dove nasce l’idea del film? Dall’articolo The Hustlers at Scores pubblicato nel 2015 sul The New York Times e scritto dalla giornalista Jessica Pressler, che le valse anche la candidatura al National Magazine Award nello stesso anno. I nomi delle protagoniste, però, sono diversi: se nel film Jennifer Lopez – possibile candidata agli Oscar – e Costance Wu interpretato i ruoli di Ramona e Destiny, le vere stripper che hanno messo in atto il loro piano da moderne Robin Hood sono Samantha Barbash e Rosie Keo, a cui va aggiungendosi tutto il contorno di colleghe che ha reso possibile il loro spregiudicato business.

le ragazze di wall street
Le vera Destiny del film: Rosie Koe

Tutto nasce dalla volontà di Rosie di non dover più lavorare in un diner, dove chiunque la guarda dall’alto in basso e la paga è una misera. La sua aspirazione è un’altra: lavorare in un locale come lo Score, tra brillantini e riflettori, in cui si possono guadagnare dai 500 ai 1000 dollari a serata. È quando arriva all’Hustler Club di Larry Flynt, a Manhattan, che le cose inizieranno a farsi serie per la ragazza, soprattutto grazie all’incontro con Samantha, madre single del Bronx e performer di punta del locale. Tra le due nasce una sincera amicizia, che equivale anche alla protezione che una veterana come Samantha può concedere alla nuova arrivata, aiutandola a destreggiarsi nel locale e presentandole alcuni dei suoi clienti più generosi. Una situazione temporale, spera Rosie che entra ed esce dal giro ad intermittenza per i continui problemi economici.

le ragazze di wall street
Le protagoniste alla première del film

E proprio durante la sua assenza, Samantha ha iniziato a gestire un gruppo di ragazze. Il motivo? La crisi finanziaria del 2008 aveva svuotato i club, così la stripper e il suo team formato dalle colleghe Karina Pascucci e Marsi Rosen – nel film interpretate da Lili Reinhart e Keke Palmer – per ampliare e rendere più proficuo il proprio lavoro avevamo messo in piedi un piano infallibile. Risalendo ai numeri di alcuni clienti del locale, le ragazze fissavano un appuntamento in cui si presentavano insieme. La loro missione era far ubriacare il broker di turno, portarlo in uno dei club complici a cui sarebbe spettata una percentuale e stordirlo con un mix di alcool e droghe che avrebbe permesso loro di prendere i soldi dalla sua carta di credito.

le ragazze di wall street
Rosie e Costance Wu sul profilo della vera “stripper”

Un trucco senza intoppi fino a quando le spogliarelliste non si imbattono in Fred, a cui sottraggono con il loro metodo ben 17.000 dollari. Da lì, tutto va in malora tra, avidità e pessima gestione del business. Ma il vero danno avviene quando una ex-stripper, già con alcuni precedenti penali, rilascia delle dichiarazioni alla polizia, che ricostruisce lo schema usato delle ragazze avviando un’indagine. È così che nel 2014 Samantha, Rosie, Karina e Marsi vengono arrestate, con l’accusa di associazione a delinquere, furto aggravato, aggressione e contraffazione. Ma, come scrisse la stessa Jessica Pressler, riuscirono a truffare alcuni dei più «patetici, ricchi e disgustosi» uomini d’affari d’America. Gli stessi che si erano arricchiti rubando per anni i risparmi degli americani. Chi la fa l’aspetti?

Lascia un Commento

Da Ancora un Giorno all’horror Werewolf | A Roma torna il CiakPolska Film Festival

HOT CORN Tv | Frozen 2 – Il Segreto di Arendelle: Elsa, Anna e Olaf alla première mondiale