in

Gossip Girl | Un reboot riuscito tra social, Generazione Z e tanta nostalgia

La serie arriva finalmente su Sky: siete pronti a tornare a scoprire i segreti dell’élite di Manhattan?

gossip girl
"Buongiorno Upper East Side, vi sono mancata?". Il reboot di Gossip Girl finalmente in Italia

MILANO – «Chi sono io? Questo è l’unico segreto che non svelerò mai. Baci baci, Gossip Girl». L’abbiamo scoperto poi chi si celava dietro il blog più temuto dall’élite di Manhattan quando nove anni fa, dopo sei stagioni, finiva Gossip Girl. Abbiamo seguito la rivalità tra Blair e Serena alle prese con l’alta società dell’Upper East Side ma ora, con il mondo dei social che padroneggia su tutto, come sarebbe essere sorvegliati dalla “grande sorella”? Ecco allora che nel 2019 uscì la notizia che tutti aspettavano: un reboot della serie. Anche se, a dirla tutta, i dodici episodi prodotti da HBO Max – disponibili su Sky – sono una vera e propria continuazione della storia originale.

gossip girl
I nuovi protagonisti di Gossip Girl

La nuova Gossip Girl è stata creata da Joshua Safran, già produttore esecutivo e sceneggiatore dell’originale, e nel cast una nuova generazione interpretata da Jordan Alexander, Eli Brown, Thomas Doherty, Tavi Gevinson, Emily Alyn Lind ed Evan Mock, tra i tanti. La bellezza del cast corale torna più forte che mai e, soprattutto, non delude. Sappiamo bene quanto un reboot di una serie cult, specie se tra gli adolescenti di un’intera generazione, generi qualche inquietudine tra i fan, preoccupati di rimanere delusi o che la nuova storia possa in qualche modo rovinare lo show tanto amano. Ebbene, non temete. La nuova serie non delude le aspettative.

Una scena di Gossip Girl

Gossip Girl è prima di tutto un tuffo nel passato per tutti i millennials che hanno vissuto la serie madre. Nonostante siano passati quasi dieci anni, tutti conoscono la rivalità tra Blair e Serena che aveva animato la Constance Billard St. Jude’s School, così come il temuto blog che perseguitava i suoi studenti. Non mancano le citazioni, qualche cameo e una voce iconica e amica che torna a guidarci nel corso degli episodi. Sì, perché la voce onnisciente della Gossip Girl narratrice torna ad essere Kristen Bell. A qualcuno la cosa ha fatto storcere il naso, dato che la misteriosa entità si era rivelata essere Dan Humphrey. Ma lo hanno detto anche i produttori che l’attrice è sempre stata e sempre sarà la voce di Gossip Girl, e non potremmo essere più d’accordo.

gossip girl
“Mi adorerete. Baci baci, Gossip Girl”

Questo nuovo e inaspettato continuo riesce in un paio di imprese difficili. Innanzitutto, modernizzare Gossip Girl da un blog del 2010 a Instagram non era cosa scontata, soprattutto se si tengono conto delle dinamiche social che si sono instaurate oggi. E poi, i creatori sono riusciti a non farla essere semplicemente “una copia di…”. Unendo la realtà dei social con un’altra realtà di oggi, quella per cui i figli hanno sempre ragione – anche in veste di studenti – mentre gli insegnanti non contano più niente, la serie parte con un twist inaspettato. Non dobbiamo più aspettare per sapere chi è la nuova blogger, ci viene detto subito e diventiamo immediatamente sui complici nell’esporre i figli dell’alta società newyorkese.

Una scena di Gossip Girl

Le storie dei protagonisti sono un’ode alla Generazione Z. Parla a quegli adolescenti di oggi e ed è pienamente inserita nel contesto contemporaneo: un piccolo riferimento a un anno di lezioni su Zoom, la difficile vita dell’essere influencer, il motto di mandare al diavolo il patriarcato e tante citazioni e rimandi alla cultura pop attuale. Forse un reboot di Gossip Girl non era così necessario e atteso come tanti vorrebbero far credere, ma ora che c’è è piacevole tornare a una dinamica che conosciamo così bene. D’altronde, la nostra «unica fonte di notizie sulle vite scandalose dell’élite di Manhattan» è sempre stata irresistibile, e seppur con qualche sforzo, riesce a continuare ad esserlo anche ora.

  • Volete vedere l’originale Gossip Girl? La trovate su CHILI
  • Scoprite qui la nostra sezione dedicata alle Serie Tv
  • NEWSLETTER | Iscrivetevi qui alla newsletter di Hot Corn!

Qui potete vedere il trailer di Gossip Girl:

Lascia un Commento

Galantuomini, Fabrizio Gifuni e quel dilemma da riscoprire tra etica e sentimento

Ugo di noi | Come e perché riscoprire Ugo Tognazzi trentuno anni dopo