in

Diario di una Schiappa | I libri di Jeff Kinney prendono vita nel (primo) film animato

Il fenomeno editoriale per ragazzi arriva su Disney+. Ma com’è? Vale davvero la visione? Sì

Diario di una Schiappa
Una scena di Diario di una Schiappa, ora in streaming su Disney +

ROMA – Il primo libro della saga, uscito negli Stati Uniti nel 2007, divenne nel giro di poche settimane un best seller capace di vendere oltre 60 milioni di copie, così da dare il via ad uno dei fenomeni editoriali più influenti degli ultimi dieci anni. Sotto forma di diario, il racconto di Jeff Kinney raccontava le (dis)avventure di un bambino di undici anni, Gregory Heffley. Dalla prima storia di Diario di Una Schiappa eccone poi arrivare altre quattordici (l’ultima è Colpito e Affondato!, in Italia grazia a Il Castoro). In mezzo diverse edizioni speciali e soprattutto numerosi adattamenti cinematografici, come quello del 2010 con Zachary Gordon. Ora, eccone una nuova e deliziosa versione in computer-animated diretta da Swinton Scott e scritta dallo stesso Jeff Kinney.

Il protagonista, Greg
Il protagonista, Greg

Il film, girato in un coloratissimo 3D (incredibile ma vero è il primo adattamento animato!), è un film originale Disney+, e si basa sul primo libro della saga, nonché sul film del 2010. La storia? Facciamo la conoscenza di Greg Heffley, ragazzino gracile ma ambizioso. Oltre che pigro, un tantino disonesto e anche sfortunato. Ha una fervida immaginazione e, per il futuro, progetta grandi cose. La prima? Diventare famoso. Prima però ci sono da affrontare le scuole medie, lastricate di sfide all’apparenza impossibili. A peggiorare le cose c’è il migliore amico (molto ricco) Rowley che affronta la vita con estrema facilità (alzi la mano chi non ha mai avuto da bambino un amico prodigio…), e allora Greg racconta – in modo dettagliato – le sue giornate su di un diario che lo aiuterà a sentirsi più adeguato al mondo.

Una scena di Diario di una Schiappa
Una scena di Diario di una Schiappa

Nella versione originale di Diario di una Schiappa troviamo la voce di Brady Noon per il ruolo di Greg Heffley, mentre Ethan William Childress doppia di Rowley Jefferson. A proposito della versione animata targata Disney, rivolta ad un pubblico trasversale che va davvero da 0 a 99 anni, Jeff Kinney ha ammesso che, prima di vedere il film, era agitato. «Ero spaventato all’idea di questa nuova versione. Però quando ho visto le prime scene ho capito che era un film ad alta qualità». Durante il press day organizzato da Disney, e che Hot Corn ha avuto il piacere di seguire, l’autore ha anche aggiunto: «Greg? Una versione di me bambino. Ci sono personaggi che si rifanno alla mia famiglia, ma per lo più è finzione. Il bullismo? Oggi però c’è una nuova consapevolezza, e credo che i bambini siano più tutelati rispetto a quelli della mia generazione».

  • HOT CORN KIDS | Qui la nostra sezione dedicata ai bambini
  • NEWSLETTER | Iscrivetevi qui alla newsletter di Hot Corn!

VIDEO | Qui il trailer del film:

Lascia un Commento

Steven Spielberg, George Lucas e l’arca perduta: alle origini di un mito chiamato Indiana Jones

Il Raggio Verde, la leggiadria dei sentimenti e il cinema libero di Éric Rohmer