in

L’Irlanda, Emily Blunt e Jamie Dornan? Sì. Perché dovreste vedere Il profumo dell’erba selvatica

L’Irlanda, l’amore, la famiglia. E nel cast anche Christopher Walken e Jon Hamm. Perché vederlo

Il profumo dell'erba selvatica
Jamie Dornan e Emily Blunt ne Il profumo dell'erba selvatica.

ROMA – Strano, ma vero: era addirittura dal 2008 con Il dubbio con Meryl Streep e Philip Seymour Hoffman (film indimenticabile) che il regista e drammaturgo John Patrick Shanley non realizzava un lungometraggio. In fondo però i tempi del regista americano sono sempre stati questi visto che il suo primo film era del 1990, il sottovalutato Joe contro il Vulcano con Tom Hanks e Meg Ryan (recuperatelo, se lo trovate). Adesso Shanley – che nel 1998 vinse anche l’Oscar come sceneggiatore per Stregata dalla luna – ritorna dietro la macchina da presa con Il profumo dell’erba selvatica, film inedito in Italia nonostante la coppia protagonista – Emily Blunt e Jamie Dornan, non proprio due sconosciuti – e ora finalmente in streaming, lo trovate su CHILI.

Jamie Dornan e Emily Blunt sul set con Shanley.

Nato da un dramma scritto proprio da Shanley e già portato a teatro, Outside Mullingar, ambientato in Irlanda, Il profumo dell’erba selvatica ha un cast incredibile che oltre a Blunt e Dornan, allinea anche Christopher Walken, Jon Hamm e Jon Tenney. La storia? Quella di Anthony Reilly (Dornan), irlandese fiero ma sminuito costantemente dal padre nonostante l’impegno costante nel suo lavoro. A ferirlo più di tutto l’idea che l’uomo possa lasciare in eredità la fattoria di famiglia ad Adam (Hamm), il cugino americano. Mentre Rosemary Muldoon (Blunt), che sembra portargli rancore per qualcosa accaduto durante l’infanzia, nutre sentimenti per lui molto diversi da quelli che appaiono agli altri. Come finirà?

Christopher Walken con la Blunt in un’altra scena.

Un dramma d’altri tempi che mescola amore e legami famigliari, un cambio d’orizzonte notevole per Jamie Dornan – in fuga dal suo mister Christian Grey de Cinquanta sfumature di grigio – e anche per la novella Mary Poppins, Emily Blunt, che qui regala anche un momento canoro davvero toccante: il titolo originale del film infatti è Wild Mountain Thyme, esattamente come la canzone tradizionale irlandese composta nell’Ottocento e reinterpretata praticamente da tutti (da Marianne Faithfull a Bob Dylan) che l’attrice canta in un locale davanti a Christopher Walken in uno dei momenti più belli del film. No, non è un capolavoro Il profumo dell’erba selvatica, ma è uno di quei piccoli film che fanno stare bene. E non è poco.

  • Volete vedere Il profumo dell’erba selvatica? Lo trovate su CHILI
  • NEWSLETTER | Iscrivetevi qui alla newsletter di Hot Corn!

Qui potete vedere il trailer del film:

 

Lascia un Commento

Grande Lebowski

Il podcast di Hot Corn | Lebowski, i Blues Brothers e le 10 commedie da amare

jean-luc godard

Il genio ribelle della Francia | Come (ri)scoprire Jean-Luc Godard in streaming