in

Tra Sandokan e Ozpetek | Chi è Can Yaman e perché tutti parlano di lui?

Dalle soap opera a Salgari, tra Ozpetek e cinema: ma chi è l’attore turco di cui parlano tutti?

Can Yaman
Can Yaman con Ferzan Ozpetek sul set di uno spot pubblicitario.

ROMA – Ci sono attori conosciuti per quello che hanno fatto e altri per quello che faranno. L’attore turco Can Yaman, salito alla ribalta nelle ultime settimane grazie a una (lunga) serie di Trend Topic che hanno imposto il suo nome sui social anche a chi lo ignorava, fa indubbiamente parte della seconda categoria. Classe 1989, nato e cresciuto a Istanbul e visto in due soap opere non proprio indimenticabili dal punto di vista artistico come Bitter Sweet – Ingredienti d’amore e DayDreamer – Le ali del sogno su Canale 5, di recente però Can Yaman ha girato uno spot con Ferzan Ozpetek per una nota marca di pasta e nei prossimi mesi si appresta a girare quello che, probabilmente, potrebbe davvero essere il ruolo della svolta.

Can Yaman
Can Yaman ancora con Ozpetek sul set.

Ma andiamo con ordine: sex symbol acclarato, grande tifoso del Besiktas, oltre 7, 5 milioni di follower sul suo profilo Instagram, nonché nipote dell’allenatore di calcio Fuat Yaman, Can Yaman era un divo in patria prima di diventarlo anche in Italia grazie a passaggi tv e, appunto, alle due serie di cui era protagonista. Adesso però la Lux Vide, la casa di produzione già dietro Medici con Richard Madden e I diavoli con Alessandro Borghi, lo ha messo sotto contratto per quello che potrebbe davvero diventare il ruolo della vita: Sandokan.

can yaman set
Un altro scatto di Can Yaman sul set.

Da un’idea del produttore Luca Bernabei, ispirata al popolare Ciclo dei pirati della Malesia di Emilio Salgari, la serie oltre alla star turca vedrà anche Luca Argentero nel ruolo del fedele braccio destro di Sandokan, Yanez de Gomera. Scritta da Alessandro Sermoneta e Davide Lantieri, la serie sarà liberamente adattata, rivisitando il mondo de Le Tigri di Mompracem in in chiave moderna e dando maggiore spazio al punto di vista femminile di eroine come Lady Marianna. Saranno 8 puntate di 50 minuti e l’inizio riprese sarà la prossima estate, a quarantacinque anni dalla messa in onda del celebre Sandokan di Kabir Bedi. E per Can Yaman la sfida si annuncia decisamente stimolante…

Lascia un Commento

Jen, Dawson, Pacey, Joey: Dawson's Creek

Dawson’s Creek ha illuso una generazione. Ed è stato meraviglioso

Eddie The Eagle

Eddie the Eagle, Taron Egerton e quel salto che sembrava impossibile