in

Un libro, la storia, la bomba. Ma cosa sappiamo su Oppenheimer di Christopher Nolan?

Cillian Murphy, quelle pagine e il primo teaser trailer. Il film uscirà il 21 luglio 2023

Oppenheimer
Cillian Murphy nella prima immagine ufficiale di Oppenheimer.
Preview

ROMA – Nel corso del Novecento, durante la Seconda Guerra Mondiale, ebbe un ruolo centrale il Progetto Manhattan, operazione in cui c’era l’apporto di un controverso personaggio della storia recente: il fisico statunitense Robert Oppenheimer. I suoi studi condussero alle scoperte legate alla bomba atomica, con il conseguente utilizzo durante le stragi di Hiroshima e Nagasaki. Quella tragedia impattò su tutta la storia, cambiando per sempre il mondo. Il 21 luglio 2023 nei cinema arriverà un film ispirato a tutto questo. Quale? Oppenheimer, dodicesima opera di Christopher Nolan e costruito su Robert Oppenheimer, il padre della bomba atomica. Il trionfo e la tragedia di uno scienziato, biografia firmata nel 2006 da Kai Bird e Martin J. Sherwin, in Italia edita da Garzanti.

Oppenheimer
Cillian Murphy in versione Oppenheimer.

Ma Oppenheimer non sarà l’ennesimo passo in avanti di un regista che ci ha abituato sempre a stupirci, da Memento a Inception, ma anche un punto di rottura, quella fra lui e la Warner Bros., che di fatto chiude una collaborazione che sembrava molto solida in tutti questi anni. Il divorzio è avvenuto per via di alcune differenze concettuali affiorate nel corso della pandemia, differenze legate alla distribuzione di Tenet in sala e in streaming. Riguardo a Oppenheimer sappiamo anche qualcos’altro: che Nolan è stato convinto ad affrontare l’argomento da un altro collega e amico: M Night Shyamalan. Il protagonista della storia? Un attore feticcio di Nolan, Cillian Murphy, con lui dai tempi di Batman Begins – era il 2005 – e che interpreterà proprio Robert Oppenheimer.

Oppenheimer
Il libro da cui è tratto Oppenheimer. In Italia edito da Garzanti.

Nel cast anche Florence Pugh nel ruolo di Jean Tatlock, fisica americana e compagna di Oppenheimer, morta suicida nel 1944, e poi Rami Malek, Emily Blunt (che sarà la moglie, Kitty Oppenheimer), Matt Damon (nel ruolo del Tenente Leslie Groves) e addirittura Robert Downey Jr, nel ruolo di Lewis Strauss, ovvero l’uomo che fu a capo della Atomic Energy Commission. Insomma, un film già tra i più attesi del 2023, anche perché ora resta da vedere quali dinamiche Nolan andrà ad affrontare nel dettaglio del film, se sceglierà di essere più intimista rispetto all’attinenza storica, oppure se affronterà il tutto seguendo un piglio più distaccato. Il conto alla rovescia è ufficialmente iniziato: segnate sul calendario la data del 21 luglio 2023.

  • INTERVISTE | Christopher Nolan: «Io, senza cellulare con Tarkosvky»
  • FIGHT CORN | Nolan vs Fincher, chi è il migliore?
  • VIDEO | Il primo teaser trailer

Lascia un Commento

aleksandr sokurov

VIDEO | Aleksandr Sokurov: «Fairytale, la politica e l’orgoglio profondo per Arca Russa»

Drive My Car

Drive My Car | Come recuperare in streaming il film di Ryusuke Hamaguchi