in

Il Campione | Tra sport e vita: perché dovete recuperare il film con Stefano Accorsi

Andato male in sala, arriva ora in streaming. Ecco perché dovreste assolutamente riscoprirlo

ROMAIn sala, purtroppo, non è andato molto bene, poco valutato in un periodo difficile, eppure Il Campione di Leonardo D’Agostini – regista qui addirittura all’esordio dietro la macchina da presa – è uno dei titoli che noi di Hot Corn abbiamo più amato di quelli italiani della stagione appena conclusa. Perché? Perché dietro la vicenda della pellicola, nonché dietro la figura di quel calciatore giovane, bravo e viziato interpretato da un incredibile Andrea Carpenzano – ovvero Christian Ferro, con la maglia giallorossa numero 24 della Roma, una sorta di Zaniolo – si nasconde un vero e proprio coming-of-age sullo sfondo dello sport più amato del nostro Paese.

Stefano Accorsi e Andrea Carpenzano in una scena de Il Campione

La storia è quella di un campione tutto genio e sregolatezza, che guadagna milioni, e sulla maglia della Roma porta il cognome della madre. Dall’altra parte invece ecco Valerio Fioretti (un ottimo Stefano Accorsi), insegnante stanco e disilluso, ma ancora innamorato delle parole e dell’insegnamento. Un film che – per rimanere in tema – sbaglia davvero pochi passaggi, avvicinandosi addirittura ad uno di quei romanzi di formazione che spesso vediamo (e adoriamo e vi raccontiamo nella nostra sezione SportCorn) nel cinema americano.

Andrea Carpenzano alias Christian Ferro con la maglia della Roma

Se cercate un motivo in più per (ri)vederlo, date un orecchio alla colonna sonora. Alternati alla soundtrack di Ratchev e Carratello, spiccano diversi brani – vedi la potente Special Needs dei Placebo – mentre i due protagonisti giocano sui silenzi e sugli sguardi, come fossero due compagni di squadra con un unico obbiettivo: fare gol, finendo ad abbracciarsi su un fischio finale che sa di rinascita. Calcio, maturazione, cinema e sport per la partita della vita. Rivedetelo, ne vale la pena.

  • Volete rivedere il film? Lo trovate qui su CHILI: Il Campione

Qui la nostra intervista ai protagonisti

Lascia un Commento

«Niente è come sembra» | Roberto De Feo e il cast raccontano The Nest

HOT CORN Guide | Hellboy, Drift e Matilda Lutz: 5 film da vedere nel weekend