in

VIDEO | Elisa Amoruso: «Time is Up? Un teen movie diverso. Anche grazie a Bella Thorne»

La coppia Bella e Ben, la memoria e l’importanza di guidare e lasciarsi guidare: la regista si racconta

Elisa Amoruso intervistata da Hot Corn
Elisa Amoruso intervistata da Hot Corn

ROMA – «L’idea principale era quella della memoria. Cercare di raccontare una storia d’amore che avesse la memoria tra le componenti principali. Per me questo tema è estremamente affascinante. Penso di averlo affrontato in parte anche con Maledetta Primavera ma con Time is Up ho avuto la possibilità di cercare di lavorare all’interno della memoria dei due protagonisti e di avere a che fare con questo filo tra presente e passato, analogico e digitale che in qualche modo mi appartiene». Elisa Amoruso racconta a Hot Corn Time is Up – di cui è stato annunciato il sequel -, film con Bella Thorne e Benjamin Mascolo presentato come evento speciale ad Alice nella città e in sala solo il 25, 26 e 27 ottobre 2021 con 01 Distribution. La storia di due adolescenti apparentemente agli antipodi, Vivian e Roy, le cui vite si intrecciano in modo inaspettato.

  • RomaFF16: il nostro speciale sulla Festa del Cinema 

La video intervista a Elisa Amoruso è a cura di Manuela Santacatterina:

Lascia un Commento

il-giardino-delle-vergini-suicide-camille-léa-pearson

Il giardino delle vergini suicide | Vent’anni dopo cosa rimane del cult di Sofia Coppola?

WEST CORN | Marlon Brando e I due volti della vendetta, il western amato da Scorsese