in

Coco: il Nuovo Cartone Disney

Musica, Messico e sogni: il 28 dicembre la nuova scommessa

Dov’eravamo rimasti? A Cars 3 e a un’accoglienza piuttosto tiepida da parte di critica e pubblico, visto che Saetta questa volta si è fermato a 380 milioni di dollari di incasso, quasi duecento in meno del secondo capitolo. Archiviata la saga Cars e le polemiche su John Lasseter, la Disney – Pixar è pronta a ripartire con il nuovo film di Natale, ovvero Coco, firmato da Lee Unkrich e Adrian Molina.

LA TRAMA 

Protagonista della storia sarò questa volta il piccolo Miguel, il cui più grande sogno è quello di diventare un musicista affermato come il suo idolo Ernesto de la Cruz. Purtroppo per lui, la famiglia fa di tutto per osteggiare la sua ambizione, cogliendo ogni occasione per dissuaderlo dal portare avanti il progetto musicale. Perché? Perché, per ragioni misteriose, nella famiglia di Miguel la musica è bandita da diverse generazioni. In seguito a un incidente, però, il piccolo verrà catapultato nell’oscura Terra dell’Aldilà, dove ritroverà i suoi antenati e, guidato dal simpatico Hector, spirito burlone e truffaldino, vivrà un’incredibile avventura alla scoperta dei misteri della storia della sua famiglia.

I DOPPIATORI 

Il cast originale dei doppiatori di Coco è interamente composto, per volere dei registi, da star di nazionalità latina, da Anthony Gonzalez (Miguel) e Gael García Bernal (Hector) a Ana Ofelia Murguia (Nonna Coco), Jaime Camil (Papà) e Sofia Espinosa (Mamma). Per la versione italiana invece, curiosa la scelta di affidare a Mara Maionchi la voce di Mamá Coco, l’amata bisnonna di cui Miguel, mentre Valentina Lodovini sarà l’amorevole Mamá. Tra gli altri, anche Michele Bravi, interprete della canzone sui titoli di coda “Ricordami (Solo)”, e Matilda De Angelis, che interpreta Tía Victoria.

Lascia un Commento

Il bel banner di Born McEnroe

Borg vs McEnroe: la Vera Storia dietro il Film

Coco 2

Coco e la Tradizione Messicana