in

Dal Tribeca a Moviement | L’estate 2020 è all’insegna del cinema all’aperto

Il Tribeca Drive-In negli USA, il Moviement Village in Italia. E intanto parte l’hashtag #riaccendilcinema

Il ritorno del Drive-In
Il ritorno del Drive-In

ROMA – Bisogna ricominciare. Il cinema, in qualche modo, deve trovare una spinta per (ri)partire. In sicurezza, certo, ma sempre e comunque all’insegna dell’intrattenimento, dell’aggregazione e della condivisione. Così, in attesa della riapertura delle sale, ecco che Tribeca Enterprises – in collaborazione con IMAX e AT&T – ha annunciato ufficialmente che, l’estate 2020, in USA, sarà all’insegna del drive-in, lanciando appunto il Tribeca Drive-In (per il programma completo, tribecafilm.com) che, dal 25 giugno, sul territorio nazionale, offrirà una programmazione che alternerà cinema (grandi classici, inediti e novità), musica ed eventi sportivi speciali.

Tribeca Drive-In
Tribeca Drive-In

“È nel nostro DNA riunire le persone attraverso l’arte, dimostrando forza e resilienza quando il mondo ne ha più bisogno”, ha dichiarato Jane Rosenthal, cofondatrice e CEO di Tribeca Enterprises e Tribeca Film Festival. “In un momento in cui le persone sono ansiose di connettersi e riunirsi di nuovo dopo mesi di distanza sociale, vogliamo portare lo spirito del Tribeca in tutto il paese creando un ambiente sicuro in cui il pubblico può riunirsi e godere del senso di connessione ritrovato, andando al cinema”. “Siamo entusiasti di dare alle persone qualcosa che non vedono l’ora che torni, reinventando una classica esperienza cinematografica per far divertire in sicurezza le comunità”, ha aggiunto Robert De Niro, cofondatore di Tribeca Enterprises e Tribeca Film Festival.

Il ritorno del Drive-In
Il ritorno del Drive-In

E in Italia? Un progetto molto simile è quello studiato da Moviement. Infatti, in attesa di linee guida chiare sulla riapertura, anche l’estate italiana sfrutterà arene e drive-in con il progetto Moviement Village, che punta ad aprire cinema all’aperto, attivando “Una rete di sale che possa portare al ritorno al consumo di contenuti sul grande schermo consentendo così di mantenere vivo il rapporto con il pubblico”. La programmazione? Anche qui film della stagione 2019/2020, inediti e contenuti alternativi, proponendo – in accordo con l’Accademia del Cinema Italia – incontri con gli autori dei titoli candidati e premiati ai David di Donatello. Ma intanto, le sale vere e proprie lanciano un segnale: simbolicamente, venerdì 8 maggio, riaccenderanno le insegne per uno speciale flash mob con l’hashtag #riaccendilcinema, sensibilizzando istituzioni, pubblico e operatori sull’importanza essenziale del cinema. Che, mai come oggi, è sinonimo di normalità.

Lascia un Commento

Doc Nelle tue mani

Il successo di Doc al tempo del Coronavirus | Come Lux Vide cambia la TV

Caccia a Ottobre Rosso

Caccia a Ottobre Rosso | Sean Connery, Jack Ryan e la storia vera dietro il film