in

Il cast, la trama, la data d’uscita | Quello che sappiamo sul nuovo film di Christopher Nolan

Qualche certezza e un mistero fitto intorno alla prossima opera del regista, in arrivo il 17 luglio del 2020

Christopher Nolan in azione sul set de Il cavaliere oscuro.
Preview

ROMA – L’enigma ricomincia, ogni volta simile eppure differente, un gioco a cui ci prestiamo sempre molto volentieri, tra congetture e sogni proibiti. E quindi: cosa sappiamo del nuovo film di Christopher Nolan? Nulla. O forse tutto. Perché, il buon olandese Hoyte Van Hoytema, lo storico direttore della fotografia del regista, qualche giorno dopo l’annuncio del progetto ha descritto l’idea del film – naturalmente ancora senza titolo, ci mancherebbe – come una sorta di Inception che, pensate un po’, incontra e intreccia una trama à la Intrigo Internazionale di Alfred Hitchcock. E, come se non bastasse, girato tutto nel formato IMAX tanto caro al regista.

Nolan sul set di Dunkirk con Fionn Whitehead.

Ovviamente, alla notizia, si sono fatte strada le prime ipotesi di come potrà essere il decimo film del regista britannico, con lo slot di uscita già ampiamente fissato dalla Warner Bros. qualche mese fa per il 17 luglio 2020. Insomma, il film arriverà esattamente a tre anni – e a molti Oscar sfumati – da quel meraviglioso finale che chiudeva Dunkirk. Dunque, cosa dovremmo aspettarci dalla nuova opera di un autore ormai capace di generare un culto (quasi) pari a quello di Kubrick?

Novità online? Nolan in studio con Hoyte Van Hoytema.

Qualcosa di action ed enorme, come ipotizza Variety, una sorta di innovativo blockbuster, un po’ thriller romantico, un po’ sci-fi, con la certezza di rivedere, in qualche modo, anche Michael Caine, feticcio e portafortuna di Nolan dai tempi di Batman Begins e sempre incluso in tutti i progetti (in Dunkirk si sentiva la sua voce). Ma le vere novità arrivano già dal cast, totalmente spiazzante rispetto agli ultimi progetti.

John David Washington con papà Denzel a una partita dei Los Angeles Lakers.

Perché, nel bel mezzo di dubbi e affascinanti suggestioni, in attesa dell’inizio delle riprese fissate nei prossimi mesi (si parla di giugno), ecco un altro pezzo del puzzle: John David Washington farà parte del cast. No, non sappiamo se sarà il protagonista, ma senza dubbio l’attore sta ricalcando alla grande le orme di papà Denzel, diventando uno degli emergenti più ricercati di Hollywood. Lanciato dalla serie Ballers, dove interpretava il player Ricky Jarret, John David è esploso grazie a Spike Lee e a BlacKkKlansman – e avrebbe meritato la nomination – entrando nello star system.

Elizabeth Debicki in Widows.

Dunque, dopo Lee, per Washington arriva un altro autore. L’altra certezza? Se, da una parte ci sarà Washington, dall’altra, ecco la bomba lanciata da Collider sembra anticipare l’ufficialità: infatti, nel cast ci sarà anche Robert Pattinson, aggiungendo Nolan alla lunga lista di autori con cui ha lavorato: da Herzog a Cronenberg. In mezzo, ovviamente anche una protagonista femminile, che sarà l’australiana Elizabeth Debicki, vista in Widows di Steve McQueen. E, se due indizi fanno una prova, con tre siamo ad una certezza. Adesso l’appuntamento è per il 17 luglio 2020, con un’opzione già fissata sugli Oscar 2021. E sarebbe ora.

Lascia un Commento

TOP CORN | Perché La Conseguenza è molto meglio di quanto pensiate

Una polaroid dagli anni ’90: Giovani, carini e disoccupati