in

Once Upon a Time in Hollywood: James Marsden e Julia Butters si uniscono al cast

Il nuovo film di Quentin Tarantino comincia a prendere forma. In sala? Il 9 agosto del 2019

Leonardo DiCaprio e Tarantino alla presentazione della Sony al CinemaCon
Industry

Continuano le aggiunte al cast del nuovo film di Quentin Tarantino, Once Upon A Time in Hollywood, ambientato a Hollywood nel 1969, quando Charles Manson e la sua Family compirono una terribile strage uccidendo l’attrice Sharon Tate e i suoi ospiti. Gli altri due nomi ad aggiungersi al cast sono quelli di James Marsden (il Ciclope di X-Men, visto recentemente in Westworld), e della giovanissima Julie Butters (Transparent e American Housewife). Il casting è stato confermato da Variety. Non sono ancora noti i ruoli che i due attori andranno ad interpretare, anche se voci molto insistenti affermano che Marsden potrebbe interpretare proprio Charles Manson.

I protagonisti di Once Upon A Time in Hollywood saranno Leonardo DiCaprio e Brad Pitt, che interpreteranno l’ex star di western tv Rick Dalton, vicino di casa di Sharon Tate (interpretata da Margot Robbie), e Cliff Booth, la sua controfigura. Ci saranno poi Al Pacino nel ruolo dell’agente di Dalton, Damian Lewis nei panni di Steve McQueen, Luke Perry (Scotty Lancer), Emile Hirsch (l’hairstylist Jay Sebting, assassinato dalla Manson Family assieme alla Tate e ad altri amici), Dakota Fanning (Lynette “Squeaky” Fromme, un membro della setta di Manson, che tentò di assassinare il presidente Gerald Ford), Clifton Collins Jr. (il cowboy messicano Ernesto), Keith Jefferson (il Pirata di Terra Keith) e Nicholas Hammond (che sarà il regista Sam Wanamaker). Ci sono anche, in ruoli ancora non noti, i fedelissimi di Tarantino Tim RothKurt Russell e Michael Madsen, e infine, Burt Reynolds e Timothy Olyphant.


Oltre al ruolo di Manson, non è ancora stato ufficialmente annunciato chi interpreterà i quattro esecutori materiali della strage, ossia Susan Atkins, Patricia Krenwinkel, Linda Kasabian e Charles “Tex” Watson, che uccisero la Tate, allora moglie del regista Roman Polanski, incinta di otto mesi, e i suoi quattro amici, nella casa di Cielo Drive. Once Upon A Time in Hollywood uscirà in America il 9 agosto 2019, esattamente cinquant’anni dopo la strage.

Lascia un Commento

Iggy Pop, Michel Houellebecq e la folle necessità di rimanere vivi

Ossessione reboot: la Marvel potrebbe rifare Howard e il destino del mondo