in

HOT CORNER | Olivia Magnani: «Le mie passioni, tra Gena Rowlands e Clint Eastwood»

L’attrice al nostro Hot Corner parla delle sue passioni da spettatrice, tra Vinterberg e Sorrentino

Olivia Magnani con Andrea Morandi all'Hot Corner di via del Babuino a Roma.

ROMA – Dall’ultimo film visto alla Festa di Roma, Un altro giro di Thomas Vinterberg, a quell’incontro casuale con Gena Rowlands, tra i ricordi del set di Paolo Sorrentino, Le conseguenze dell’amore, al regista con cui vorrebbe lavorare: al nostro Hot Corner di Roma l’ospite è Olivia Magnani che nel dialogo con Andrea Morandi racconta la sua carriera non solo d’attrice, ma anche da spettatrice, tra passioni, colpi di fulmine e quel film da consigliare ai nostri lettori: Il tuttofare di Valerio Attanasio.

  • Qui la nostra intervista:

Lascia un Commento

Catherine Frot, Catherine Deneuve e perché riscoprire Quello che so di lei

Horror Corn | Elle Fanning e del perché si dovrebbe rivedere The Neon Demon