in

VIDEO | Emily Bader, l’Inghilterra dei Tudor e il primo trailer di My Lady Jane

E se Lady Jane Grey non fosse mai stata decapitata? La risposta dal 27 giugno su Prime Video

Emily Bader in una scena di My Lady Jane, una serie di Gemma Burgess in 8 puntate, da 27 giugno su Prime Video
Emily Bader in una scena di My Lady Jane, una serie di Gemma Burgess in 8 puntate, da 27 giugno su Prime Video

ROMA – Ispirata all’omonimo romanzo e ideata da Gemma Burgess, la serie in otto puntate My Lady Jane è una (radicale) rivisitazione della storia inglese, in cui il figlio di re Enrico VIII, Edoardo, non muore di tubercolosi, Lady Jane Grey non viene decapitata e con lei si salva anche suo marito Guildford. Al centro di questa nuova serie in costume, troviamo la brillante e testarda Jane, incoronata regina da un giorno all’altro, che si ritrova a essere il bersaglio di perfidi nemici che vogliono la sua corona (e la sua testa…). Un racconto fantasy epico di amore e avventura. Con Emily Bader, Edward Bluemel, Anna Chancellor e Jordan Peters, My Lady Jane arriverà su Prime Video il 27 giugno.

  • VIDEO | Qui per il trailer della serie: 

 

 

 

 

 

Lascia un Commento

Nel nome del padre | Cose che succedono se Tarkovskij viene raccontato dal figlio

La Dolce Vita, analisi di un capolavoro che ha cambiato il cinema

La Dolce Vita, o di come Federico Fellini cambiò per sempre il cinema