in

VIDEO | Marco Bonadei: «Tra Comedians e Ian McEwan, vi racconto il mestiere d’attore»

Abbiamo chiacchierato con uno dei (grandi) protagonisti del film di Gabriele Salvatores

Marco Bonadei
Marco Bonadei

ROMA – «Comicità intelligente o comicità facile? Tutte e due: e sì, amo I Griffin e Mel Brooks!». Lui collegato da Milano, noi da Roma. Fuori è finalmente estate e, al cinema, è appena arrivato Comedians di Gabriele Salvatores, che rivede e attualizza il testo di Trevor Griffiths. Nel (grande) cast, lui, Marco Bonadei, che interpreta il ruolo di Sam Verona, cinico proprietario di un night pronto a tutto pur di diventare un comico di successo. Al suo fianco, comici e interpreti incredibili: da Ale e Franz a Natalino Balasso, da Walter Leonardi fino a Giulio Pranno, Vincenzo Zampa e Christian De Sica. Ma attenzione, come ci ha raccontato l’attore, l’opera di Salvatores non è un film comico, bensì «Un film sui comici, che come tutta la società ha punti di luce e zone d’ombra: il riscatto sociale, il bisogno di affermarsi. Soprattutto in un’epoca in cui tutti vogliono ricevere un riconoscimento… Costi quel che costi».

Qui la nostra intervista a Marco Bonadei a cura di Damiano Panattoni:

Lascia un Commento

Punta Sacra

TOP CORN | Perché Punta Sacra è grande cinema italiano

VIDEO | Non esistono piccole donne e altre storie: Camilla Filippi ospite di Zoom Corn