in

Dal porno all’Oscar, da Rocky a Rambo | I cinquant’anni di carriera di Sylvester Stallone

Cinquant’anni di cinema e un percorso imprevedibile: la carriera di Stallone in quattordici tappe

Sylvester Stallone in un'immagine di fine anni Settanta.

MILANO – In attesa della chiusura definitiva del mito Rambo con l’ultimo atto Last Blood – che arriverà in sala il 26 settembre – facciamo un viaggio a ritroso nella carriera di Sylvester Stallone, che tra poco celebra esattamente cinquant’anni grazie al cameo ne Gli spericolati, con Robert Redford: era il 28 ottobre del 1969. Subito dopo sarebbero arrivati i primi 200 dollari guadagnati, non esattamente con un film d’autore: Porno proibito. Da allora una montagna russa: action, blockbuster, qualche commedia, qualche flop, due personaggi epici (Rocky e Rambo) senza dimenticare quella volta a fianco di Fonzie. Ecco il viaggio riassunto in 14 immagini.

Lascia un Commento

Natalie Portman: «Vox Lux? Un ritratto del presente visto con gli occhi di una popstar»

ghostbusters

La felice nostalgia di un mito | Ghostbusters e quei fantasmi per amici