in

Indiana Jones 5: Rinviate ancora le riprese, il film non uscirà più nel 2020

L’uscita nelle sale del quinto capitolo è stata rimandata a data da destinarsi: ecco perché

Preview

Indiana Jones 5 sarebbe dovuto arrivare nelle sale americane il 10 luglio 2020, ma è stato appena annunciato che l’uscita della pellicola è stata rimandata a data da destinarsi. I fan di Indy sperano si tratti ancora del 2020, ma pare proprio che la pellicola ritarderà la sua uscita di un anno!

I motivi di questo ritardo sembrano essere molteplici. Su tutti la disponibilità di Steven Spielberg. Il regista è, infatti, impegnato nella fase di pre-produzione del remake di West Side Story e ha anche accettato di lavorare a The Kidnapping of Edgardo Mortara, dramma storico con Mark Rylance. Ma non è solo Spielberg il problema. Pare infatti che Jonathan Kasdan non abbia ancora firmato per la realizzazione della sceneggiatura di Indiana Jones 5, anche se, teoricamente, questo passaggio dovrebbe avvenire solo una volta che David Koepp avrà finito la prima stesura dello script.

Il ritardo nella produzione del nuovo Indiana Jones potrebbe anche essere dovuto ad un altro fattore fondamentale: il precedente Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo ha sì sbancato i botteghini di tutto il mondo, ma ha anche scontentato parecchi fan che l’hanno definito il peggior Indiana Jones di sempre. Pare quindi che Steven Spielberg e George Lucas vogliano lavorare accuratamente ad Indiana Jones 5 così da risollevare le sorti del franchise.

A questo punto sembra lecito pensare che Indiana Jones 5 uscirà direttamente nel 2021.

 

Nel frattempo rivediamo insieme tutta la saga di Indiana Jones su CHILI: Indiana Jones e i Predatori dell’Arca Perduta, Indiana Jones e il Tempio Maledetto, Indiana Jones e l’Ultima Crociata e Indiana Jones e il Regno del Teschio di Cristallo.

Lascia un Commento

Box Office: Jurassic World 2 vince per la quarta settimana consecutiva

Star Trek di Quentin Tarantino: Zachary Quinto svela il cast del nuovo film della saga