in

HOT CORN Tv | If Beale Street Could Talk: Barry Jenkins e il cast a Harlem

Il regista e gli interpreti sul red carpet davanti all’Apollo Theater, in occasione del #NYFF56

NYFF 56 Premiere di If Beale Street Could Talk. Photo by: Dave Allocca/Starpix -Location: Apollo Theater

NEW YORK – No, non esiste migliore location dell’Apollo Theater di Harlem, New York, per la prèmiere US (sotto il logo del New York Film Festival) del nuovo Barry Jenkins, If Beale Street Could Talk. Il motivo? Perché la storia, tratta dall’omonimo romanzo (Se la Strada Potesse Parlare, in Italia) di un genio della scrittura come James Baldwin, è per lo più ambientata proprio dietro il teatro, tra la meravigliosa Lennox Av e la Malcom X Boulevard. Siamo ad Harlem, del resto, è il 1974, Manhattan è selvaggia e sporca, ma pure ricchissima di vita. Una vita fortissima, come quella di Clementine “Tish” Rivers e del suo amore Alonzo “Fonny” Hunt.

Barry Jenkins con Regina King, Stephan James, Keke Layne. Photo: Dave Allocca/Starpix.

Ma, in una realtà non molto diversa da quella di oggi, Funny viene incarcerato da un poliziotto razzista, con l’accusa di uno stupro che, in realtà, non ha commesso. Già in clima di Oscar (e Barry Jenkins, dopo Moonlight, potrebbe far doppietta), If Beale Street Could Talk, dopo la prèmiere in un tempio della cultura black come l’Apollo Theater – dopo il Q&A, il cast ha cenato al famoso Red Rooster dello chef Marcus Samuelsson – è anche atteso alla Festa del Cinema di Roma, che tanto portò fortuna a Jenkins con Moonlight. L’opera, con Kiki Layne (esordiente!) e Stephan James nei panni dei protagonisti principali, verrà distribuito nelle sale newyorkesi da Annapurna Pictures, il 30 novembre, per poi essere distribuito il 7 dicembre. In Italia? Ancora senza data di uscita, ma distribuisce Lucky Red. Intanto, fate un salto con noi sul red carpet dell’Apollo:

Lascia un Commento

Da Psycho all’esordio di Jamie Lee Curtis: la vera storia dietro il mito di Halloween

Da Judy Garland fino a Lady Gaga: A Star is Born e l’evoluzione di una stella