in

La passerella su Instagram di Chloe Bennet: da Agents of S.H.I.E.L.D. a Il Piccolo Yeti

L’attrice, incontrata a Milano, presta la sua voce alla protagonista del cartoon in uscita il 3 ottobre

Chloe Bennet sul Green Carpet Fashion Awards di Milano

MILANO – C’è chi la conosce come l’agguerrita Daisy Louise Johnson di Agents of S.H.I.E.L.D., ma a Chloe Bennet l’universo Marvel non basta. E così messi temporaneamente da parte i suoi superpoteri televisivi, l’attrice ventisettenne si è lanciata in una nuova avventura: quella del doppiaggio per un cartoon destinato al grande schermo. Chloe è infatti la voce originale della coraggiosa Yin, protagonista de Il piccolo yeti, presentato dalla stessa attrice in anteprima a Milano il 23 settembre e nelle sale italiane dal 3 ottobre. Il film d’animazione direttore da Jill Culton racconta l’adrenalinico e divertente viaggio affrontato proprio dall’adolescente Yin per riportare a casa, sul monte Everest, l’adorabile (più che abominevole) Yeti perso tra le strade di Shangai.

Chloe Bennet nel suo vestito verde di Boss

«Yin è l’anti-principessa che ho sempre sognato di vedere sullo schermo quando ero bambina» ha confessato con orgoglio l’attrice che con il suo alter-ego animato condivide anche le origini. All’anagrafe infatti il cognome di Chloe è Wang (suo padre, Bennet Wang, è un imprenditore bancario cinese). «Cambiare il mio nome non cambia il fatto che il mio sangue sia per metà cinese, che abbia vissuto in Cina, che parli il mandarino o che sia stata culturalmente allevata sia da americana che da cinese. Dovevo pagare l’affitto e Hollywood è razzista: non mi avrebbero mai preso per un ruolo con un cognome che poteva apparire sgradito» ha spiegato l’attrice su Instragram dopo essersi schierata al fianco del collega Ed Skrein.

Chloe Bennet
Il messaggio di Chloe Bennet in favore di Ed Skrein

Nel 2017 infatti l’attore abbandonò il cast di Hellboy in polemica con la produzione, accusata di whitewashing, perché pronta ad affidare il ruolo del nippo-americano Ben Daimio ad una star britannica. Il risultato? Alla fine Daimio è stato interpretato da Daniel Dae Kim (il celebre Jin di Lost) mentre Chloe ha incassato la stima dei colleghi e del pubblico. Soprattutto quello delle nuove generazioni in cerca di volti e storie in cui identificarsi.

  • Qui potete vedere il trailer di Il piccolo Yeti:

Lascia un Commento

Joaquin Phoenix e lo speciale su Joker | Il nuovo numero di Hot Corn Weekly

Kiki & I Segreti del Sesso | Una gioiosa commedia dalle tinte forti