in

Alternative Oscar: le nomination di Hot Corn

Non vi sono piaciute le scelte dell’Academy? E allora ecco film e attori scelti da noi

Le nomination agli Oscar, si sa, sono un gustoso giochetto su cui discutere all’infinito, tra fazioni opposte e opinioni divergenti. C’è ancora chi sta bisticciando sul duello tra Birdman e Boyhood di qualche anno fa (sì, era meglio Boyhood) e chi invece non saluta più un amico perché ha ammesso che nel 1998 tifava per James Cameron e Titanic, non per Gus Van Sant e Will Hunting. E non dimenticate le amicizie rovinate dall’eterna contesa Pulp Fiction vs. Forrest Gump nell’edizione del 1995. Così, stufi di non vedere i nostri preferiti inclusi nelle liste degli Oscar, quest’anno noi di Hot Corn abbiamo deciso di creare le nostre nomination alternative a quelle dell’Academy. Sicuramente più pop, ma comunque originali e artisticamente valide. Se volete partecipare al gioco, nessun problema, mandateci le vostre nomination a: press@hotcorn.com 

MIGLIOR FILM

  • Baby Driver di Edgar Wright.
  • Blade Runner 2049 di Denis Villeneuve.
  • The Big Sick di Michael Showalter.
  • It di Andrés Muschietti.
  • Civiltà perduta di James Gray.
Charlie Hunnam in Civiltà perduta.

MIGLIOR REGISTA

  • Edgar Wright, Baby Driver.
  • Denis Villeneuve, Blade Runner 2049.
  • Kathryn Bigelow, Detroit.
  • Dee Rees, Mudbound.
  • Sofia Coppola, L’inganno.
Sofia Coppola sul set de L’inganno con Kirsten Dunst.

MIGLIOR ATTORE

  • Robert Pattinson, Good Time di Ben Safdie e Joshua Safdie.
  • Shia LaBeouf, Borg McEnroe di Janus Metz.
  • James Franco, The Disaster Artist di James Franco.
  • Tom Hanks, The Post di Steven Spielberg.
  • Ansel Elgort, Baby Driver di Edgar Wright.
Ansel Elgort con Edgar Wright sul set di Baby Driver.

MIGLIOR ATTRICE

  • Kirsten Dunst, L’inganno di Sofia Coppola.
  • Daisy Ridley, Star Wars: Gli ultimi Jedi di Rian Johnson.
  • Helen Mirren, Ella & John di Paolo Virzì.
  • Michelle Williams, Tutti i soldi del mondo di Ridley Scott.
  • Emma Stone, La battaglia dei sessi di Jonathan Dayton e Valerie Faris.
Emma Stone ne La battaglia dei sessi.

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA

  • Oscar Isaac, Suburbicon di George Clooney.
  • Mark Hamill, Star Wars: Gli ultimi Jedi di Rian Johnson.
  • Ezra Miller, Justice League di Zack Snyder.
  • Michael Shannon, The Shape of Water di Guillermo del Toro.
  • Harrison Ford, Blade Runner 2049 di Denis Villeneuve.
Harrison Ford in Blade Runner 2049.

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA 

  • Robin Wright, Wonder Woman di Patty Jenkins.
  • Holly Hunter, The Big Sick di Michael Showalter.
  • Emma Thompson, The Meyerowitz Stories di Noah Baumbach.
  • Michelle Pfeiffer, Assassinio sull’Orient Express di Kenneth Branagh.
  • Julia Roberts, Wonder di Stephen Chbosky.

Julia Roberts con Jacob Tremblay in Wonder.

Lascia un Commento

Leonardo DiCaprio: Svelati altri dettagli sul suo ruolo nel nuovo film di Tarantino

Il nuovo Scarface: Diego Luna al posto di Al Pacino