in

#SDCC2019 | HBO, demoni e fantasy nel trailer ufficiale di Queste Oscure Materie

Dopo essersi lasciata alle spalle Il Trono di Spade, la HBO si apre all’avvenutura scritta da Philip Pullman

queste oscure materie
Il photoshoot ufficiale di Queste oscure materie al Cimic-Con 2019

La HBO passa dai draghi ai demoni per aprirsi ad una nuova fase della sua era fantasy. Dopo la chiusura del fenomeno mondiale de Il Trono di Spade, la grande madre delle serie tv – in collaborazione con la BBC – si appresta ad aprire la stagione autunnale con una novità, che si aggira intorno ai medesimi territori delle storie ideate da George R. R. Martin, intraprendendo questa volta un nuovo viaggio grazie alla trilogia dello scrittore britannico Philip Pullman. La serie Queste oscure materie prende il titolo dall’omonima saga – in originale His Dark Materials – e vede nel cast James McAvoy, Lin-Manuel Miranda, Ruth Wilson e Dafne Keen, la figlia mutante di Hugh Jackman in Logan.

queste oscure materie
Dafne Keen ringrazia sul suo Instagram per il “coolest day ever!”

Passando dai territori di Westeros alle realtà molteplici della nuova serie tv, e cercando di rimediare all’insuccesso de La bussola d’oro del 2007 di Chris Witz, primo libro della saga, Queste oscure materie seguirà la storia di Lyra (Keen), giovane ragazzina abitante di un universo parallelo in cui scienza, magia e religione vanno incrociandosi e in cui ogni abitante possiede un proprio alter ego animale. La quotidianità di Lyra verrà scossa dalla scomparsa di alcuni bambini e diventerà una questione di primaria importanza quando lo stesso accadrà anche al suo amico Roger. Iniziando un viaggio attraverso i diversi mondi per ritrovarlo e lasciandosi affiancare dal coraggioso Will, la ragazza incapperà in un altro misterioso fenomeno chiamato Polvere.

queste oscure materie
Un’immagine tratta dal trailer di Queste oscure materie

Presentato per la prima volta il trailer ufficiale al Comic-Con di San Diego, oltre ai protagonisti, al panel dedicato alla serie erano presenti anche i produttori esecutivi Jane Tranter e Jack Thorne. Ha spiegato la Tranter: «Pensavo fosse giunto il momento di dare ai libri uno spazio che potesse rendergli giustizia. Ho sentito che era arrivato il momento di farlo, ho insistito molto e alla fine mi hanno detto: ‘Va bene, fallo e basta’». La serie tv sarà composta da otto episodi e vede alla macchina da presa nientemeno che il regista Tom Hooper (Il discorso del re, Les Misérables e prossimamente Cats).

queste oscure materie
La crew di Queste oscure materie al Comic-Con 2019

Quali sono i ruoli che rivestiranno gli altri attori? James McAvoy sarà Lord Asriel, Ruth Wilson vestirà i panni di Mrs Coulter mentre Lin-Manuel Miranda quelli del conoscitore di mongolfiere Lee Scoresby. Il cast si è confrontato con il pubblico durante l’incontro, rivelando l’ambiguità di trovarsi di fronte ai propri demoni, come raccontato da McAvoy, e del legame che ognuno ha con i libri di Pullman. Il più tenero dei ricordi è, senza dubbio, quello di Miranda: «Quando mia moglie ed io abbiamo iniziato a uscire insieme leggevamo questi libri. È una bellissima storia di formazione, c’è una storia d’amore e ha un posto davvero speciale nel mio cuore». Non ci resta che aspettare la fine dell’estate per vedere con i nostri occhi gli universi paralleli di Queste oscure materie. Per ora godiamoci il trailer ufficiale della serie, rilasciato durante il Comic-Con:

Lascia un Commento

HOT CORN Guide | Dumbo, Game Night e Michael Jordan: 5 film da vedere nel weekend

Snoopy in Space | I Peanuts citano Kubrick e ritornano tra le stelle