in

The Essex Serpent | Claire Danes, tra superstizioni e la Londra vittoriana

Dopo Homeland, la serie targata Apple TV+ segna il ritorno sul piccolo schermo per l’attrice

the essex serpent
Claire Danes nella prima immagine di The Essex Serpent

ROMA – Per nove anni abbiamo associato il suo volto a quello dell’agente della CIA Carrie Mathison, protagonista di Homeland, serie Showtime creata da Howard Gordon e Alex Gansa con cui l’evolversi della politica americana è stato raccontato nel corso di otto stagioni. Oggi Claire Danes torna sul piccolo schermo con una nuova serie: The Essex Serpent. Targata Apple TV+, la serie è l’adattamento dell’omonimo romanzo di Sarah Perry. Ambientata a Alresford Creek, cittadina scelta come sfondo per ricreare il fittizio villaggio di Aldwinter, la serie è diretta da Clio Barnard e scritta da Anna Symon.

Una copia di The Essex Serpent di Sarah Perry

The Essex Serpent, sviluppata dallo stesso team de Il discorso del Re e Top of the lake, segue le vicende di Cora Seabourne (la Danes, chiamata a sostituire Keira Knightley che ha lasciato il progetto per ragioni familiari), recentemente rimasta vedova, che si ritrova finalmente libera da un matrimonio violento. La donna si trasferisce dalla Londra vittoriana al piccolo villaggio di Aldwinter, nell’Essex, dove resta affascinata da una superstizione locale secondo cui una creatura mitica nota come Essex Serpent è tornata nell’area.

  • Homeland 8 | La lunga guerra e l’ultima missione di Carrie Mathison

Lascia un Commento

Io & il cinema | Sebastiàn Lelio: «Kubrick, Miles Davis e l’amore per Flashdance…»

golden globes 2021

Golden Globes 2021 | Da Nomadland a The Crown: tutti i film e le serie tv premiate