in

Bastardi Senza Gloria | Sul set del film con Quentin Tarantino e Brad Pitt

La storia, Christoph Waltz ed Enzo G. Castellari: alla scoperta di un cult in 10 foto simbolo

La foto di gruppo sul set del film

ROMA – Bastardi Senza Gloria e i suoi tre momenti fondamentali: la Mostra di Venezia nel 2005, le riprese iniziate nell’ottobre del 2008 e il tripudio a Cannes nel maggio del 2009. Una gestazione lunga e metodica – in mezzo, quel giocattolo pulp che è Grindhouse, co-diretto insieme all’amico Robert Rodriguez -, iniziata, pensate un po’, proprio al Lido. Dove Quentin Tarantino, insieme ad Enzo G. Castellari, rivide per l’ennesima volta uno dei suoi b-movie preferiti: Quel Maledetto Treno Blindato.

Eli Roth e Brad Pitt in una delle inquadrature cult del film

Lì, la certezza, la voglia che frullava da anni nella testa di Tarantino, come dichiarato poi dallo stesso Castellari: Tarantino voleva fondere insieme il mio film con Quella Sporca Dozzina, raccontando di aver letto l’incipi iniziale di una sceneggiatura (iniziata da Tarantino addirittura nel 1998), almeno in principio, lunga oltre 160 pagine. Così, Bastardi Senza Gloria, uscito ufficialmente nell’agosto del 2009, fu il primo tassello della trilogia della vendetta, proseguita con Django Unchained e, adesso, con C’era una volta… a Hollywood.

Christoph Waltz è il colonnello Hans Landa

Così, Bastardi Senza Gloria, divenne (come spesso accade con Tarantino) un instant cult. Merito dei baffi di Brad Pitt, nei panni del nobile, coraggioso e irresistibile tenente Aldo Raine, che insieme ai suoi Basterds – il famoso titolo inglese volutamente errato? Semplicemente è una cosa alla Tarantino – andavano su e giu per l’Europa a caccia di scalpi nazzisti.

Mélanie Laurent è Shosanna Dreyfus

Con lui, una meravigliosa e catarica Mélanie Laurent (e che dice che Tarantino sia maschilista, dovrebbe rivedere proprio Bastardi Senza Gloria), e un cattivo strepitoso (con tanto di Osar) Christoph Waltz – ma inizialmente si era pensato a DiCaprio -, nei panni di Hans Landa, che, secondo il regista, è uno dei migliori personaggi da lui scritti. Bastardi Senza Gloria, come vi mostriamo nella nostra gallery con le 10 foto di scena più belle, è stato girato quasi interamente tra la Germania e la Francia, oltre che negli Studo Babelsberg di Potsdam, e a Bad Schandau, una città termale vicino al confine con la Repubblica Ceca.

Lascia un Commento

I film da rivedere | Uma Thurman, il giovane Holden e l’amore impossibile di Ceremony

ESCLUSIVO | Metti un cocktail a Cannes con Quentin Tarantino