in

Fellini e lo Studio Ghibli e i set | Cinecittà porta il cinema nelle nostre case

Cinecittà si Mostra aderisce a #IoRestoaCasa con una campagna via social adatta a tutti

A Casa con Cinecittà
A Casa con Cinecittà

ROMA – Uno, dieci, cento: si moltiplicano (fortunatamente) gli eventi virtuali per la campagna #IoRestoaCasa a fronte dell’emergenza Coronavirus e così oggi parliamo di un nuovo bel progetto A casa con Cinecittà, iniziativa promossa dall’esposizione permanente Cinecittà si Mostra. L’idea? Semplice: quella di tenere compagnia, intrattenere (e educare) in modo intelligente e originale attraverso la settima arte. Due volte a settimana, infatti, verranno caricati sui profili Instagram, Twitter e Facebook dell’esposizione materiali, contenuti, video e attività dedicati al mondo del cinema, in tutte le sue forme, che sarà possibile scaricare gratuitamente.

La Mostra Felliniana a Cinecittà
La Mostra Felliniana a Cinecittà

I post, pensati dal Dipartimento educativo, si diversificano per fasce d’età, con l’obiettivo comune di far vivere gli Studios virtualmente ed entrare a tu per tu con il mondo cinematografico. Alcuni contenuti sono già stati resi disponibili, tra cui un Crucipuzzle dedicato alla scenografia, una scheda su come nasce uno storyboard, materiali su Totoro Garden, ispirato al personaggio cult amatissimo ideato dallo Studio Ghibli e Felliniana – Ferretti sogna Fellini, un omaggio di Dante Ferretti, che fu scenografo del grande regista, celebre protagonista di Cinecittà in occasione del centenario. Vi saranno poi due eventi speciali incentrati sul cinema in LIS, cioè un cinema accessibile in Lingua dei Segni, con i temi Felliniana e Architettura.

Il set Roma Antica di Cinecittà
Il set Roma Antica

Ogni lunedì verranno rilasciati materiali con un target destinato a famiglie e ragazzi: Alla scoperta del costume, nel mondo degli abiti di scena, affiancato da uno speciale sul Set dressing con protagonista il set permanente Roma antica. Ci saranno poi due eventi Animazioni d’autore, con La città incantata di Hayao Myazaki e I 5 lionni, raccolta di storie ideate da Leo Lionni e animate da Giulio Gianini. Il venerdì, invece, largo alla didattica cinematografica con post e video pensati per un pubblico adulto. Il ciclo prevede una visione più approfondita del set permanente Roma antica e del set Sottomarino, un appuntamento con Backstage, finzione ed effetti speciali, per comprendere le nuove frontiere del cinema, e un viaggio nell’architettura razionalista tra Cinecittà e l’Eur. Per concludere, è previsto un identikit di Federico Fellini.

Federico Fellini
Federico Fellini sul set di Amarcord

Il progetto di Cinecittà stimola e incuriosisce però non solo gli appassionati di cinema, ma anche tutti coloro che vogliono avvicinarvisi, un nuovo modo di concepire sia la didattica a distanza che la fruizione di mostre ed eventi in un momento in cui non è possibile visitarli e di un’occasione per apprendere con modalità innovative senza però perdere di vista il piacere immenso di scoprire cosa si cela dietro un film, la sua realizzazione e i luoghi e le professioni che lo rendono possibile. Soprattutto se possiamo farlo attraverso uno dei templi del cinema mondiale e polo cinematografico italiano per eccellenza, la Hollywood sul Tevere che ha visto passare per i suoi studios mostri sacri della cinematografia e non solo. Il luogo dove tutto è possibile, da oggi un po’ anche per noi.

Speciale Cinecittà: tra mito e futuro | Qui il numero speciale di Hot Corn Weekly

Lascia un Commento

Carlo Verdone

HOT CORN RADIO | La playlist da quarantena firmata da Carlo Verdone

I protagonisti de La Dea Fortuna

La Dea Fortuna | Arriva in streaming l’ultimo film di Ferzan Ozpetek