in

Run | Phoebe Waller-Bridge, Vicky Jones e quel patto tra amiche diventato una serie tv

Una coppia di ex fidanzati, un messaggio e un viaggio in treno per una black comedy venata di thriller

Run

MILANO – Sarà capitato a tutti di trovarsi in una situazione noiosa o in una relazione ormai stantia. Pensate allora se un vostro amico vi si fosse avvicinato all’orecchio per sussurrarvi “Scappa”. È quello che si erano ripromesse di fare Vicky Jones e Phoebe Walle-Bridge qualche anno fa. Ora quel patto tra migliori amiche è diventato una serie tv, Run, che ha debuttato lo scorso 12 aprile oltreoceano sulla HBO. «Non è stato qualcosa che abbiamo realmente fatto – sarebbe stato imbarazzante», ha precisato la Jones a Variety, «Ma è stata un’idea che abbiamo coltivato, che ci ha fatto sentire al sicuro. Ci sarebbe sempre stato qualcuno con cui poter scappare, qualcuno con cui avresti preferito stare piuttosto che con chiunque altro al mondo».

run
Dal profilo Instagram HBO

Conosciutesi sul set di Crashing nel 2016, Vicky Jones e Phoebe Walle-Bridge, oltre a diventare amiche, hanno deciso di lavorare gomito a gomito. Il risultato è ormai Storia del piccolo schermo: Fleabag. Nato come spettacolo teatrale – nei giorni scorsi trasmesso via streaming per raccogliere fondi contro il Coronavirus – , lo show è poi approdato sulla BBC Three e su Amazon diventando, oltre ad un successo da sei Emmys e due Golden Globes, simbolo di una rivoluzione narrativa. Merito della sua protagonista, rappresentante di un femminile non stereotipato e dotata di un’ironia alla quale capitolare senza opporre resistenza. Da quel successo, per la coppia di amiche ne sono arrivati molti altri, dalla DryWrite Theatre Company a Killing Eve, da No Time To Die a, per l’appunto, Run.

Merritt Wever e Domhnall Gleeson un una scena di Run

Una black comedy con sfumature thriller che vede la Jones in veste di creatrice e autrice e la Walle-Bridge nel ruolo di executive producer e guest star. Ma di cosa parla Run? Di due amici un tempo innamorati, Ruby (Merritt Wever) e Billy (Domhnall Gleeson), che diciassette anni prima, ai tempi del college, si erano fatti una promessa. Se uno dei due avesse mandato un messaggio con scritto “RUN” e l’altro avesse risposto, si sarebbero dovuti incontrare alla Grand Central Station di New York e partire insieme per un viaggio in treno attraverso l’America.

run
Un’immagine di Run

I sette episodi, diretti da Kate Dennis (GLOW, The Handmaid’s Tale, Preacher) e Natalie Bailey (Damned, Avenue 5), sono filmanti quasi esclusivamente in interni, tra i vagoni del treno che porta i protagonisti lontani dalle loro vite attuali. «Run si svolge in gran parte su un treno che sfreccia in tutto il paese, con molti flashback e suggerimenti sulla vita dei personaggi. Lo show si muove a 100 miglia all’ora e le variazioni di tono sono altrettanto veloci. Quella che inizia come una storia d’amore simile a Before Sunrise, tende a diventare una commedia, e alla fine un vero e proprio thriller» ha sottolineato la Jones.

Una scena della serie

Ma cosa spinge Ruby e Billy a lasciarsi tutto alle spalle? Lui life-guru di successo, lei casalinga frustata. O almeno questo è quello che all’apparenza ci viene mostrato, insieme ad una tensione sentimentale e sessuale pronta a riaffiorare anche a distanza di anni. «Ci ha appassionato l’idea di raccontare la storia di una donna che potrebbe amare la sua vita domestica e allo stesso tempo voltarle le spalle. […] È una verità che ha bisogno di essere raccontata», ha dichiarato la Jones. «Si tratta di qualcuno che potrebbe non avere la vita peggiore del mondo, ma allo stesso tempo è incredibilmente frustrata […], qualcuno che ha un forte senso di rabbia e dissociazione dalla sua vita. L’unica cosa che può fare per cambiare le cose è scappare».

run
Merritt Wever e Domhnall Gleeson sono Ruby e Billy

Un mix di generi, dialoghi serrati, le musiche di Dickon Hinchliffe (Peaky Blinders) e una coppia di attori sulle cui spalle regge una serie che, vista l’ambientazione circoscritta, rievoca quelle atmosfere teatrali parte integrante del successo di Fleabag. Quando vedremo la serie anche in Italia? Ancora non è stata diffusa una data di uscita ufficiale, ma sappiamo che nel cast di Run, oltre a Phoebe Walle-Bridge, troveremo anche Rick Sommer (Mad Men) nei panni del marito di Ruby, Archie Panjabi (The Good Wife) in quelli dell’assistente personale di Billy e Tamara Podemski (Unsettled) nel ruolo della Detective Babe Cloud.

Qui potete vedere il trailer di Run:

Lascia un Commento

Il genio di Brian Wilson, Love & Mercy e il lato nascosto dei Beach Boys

Francesca Michielin (e Poppy)

Francesca Michielin: «Io, Cindy Lauper e il pop colorato di Trolls World Tour»