in

Il trailer della setttimana: Il nome della rosa

Divisa in otto parti, la miniserie tratta dal romanzo di Umberto Eco, arriverà su Rai 1 nel 2019

Una scena de Il nome della rosa.
Preview

Il momento è arrivato. È stato finalmente diffuso il primo promo ufficiale di uno degli eventi televisivi più attesi del 2019: Il nome della rosa. L’ambizioso progetto approderà il prossimo anno in prima serata su Rai 1 e vede riunito uno cast internazionale di altissimo livello. Un entourage di attori che conta tra le sue fila John Turturro, Rupert Everett, Fabrizio Bentivoglio, Greta Scarano, Damian Hardung, James Cosmo, Stefano Fresi, Michael Emerson, Sebastian Koch, Roberto Herliztka e Richard Sammel.

Sean Connery nel ruolo di Guglielmo da Baskerville nel film del 1986.

La serie, tratta dall’omonima opera firmata da Umberto Eco nel 1980, sarà divisa in otto parti adattate per la tv da Giacomo Battiato, regista di questa nuova versione pensata per il piccolo schermo e sceneggiata insieme a Andrea Porporati, Nigel Williams e allo stesso Turturro, protagonista nel ruolo che fu di Sean Connery nel film diretto Jean-Jacques Annaud nel 1986.

Rupert Everett sul set de Il Nome della Rosa. L’attore interpreterà l’inquisitore Bernardo Gui.

Il nome della rosa racconta il percorso del frate francescano Guglielmo da Baskerville, insieme all’allievo Adso, nel viaggio che lo porterà a ricoprire il ruolo di mediatore tra la delegazione di Papa Giovanni XXII ed un’altra composta da dotti francescani accusati di voler togliere alla Chiesa il potere temporale. Un viaggio che li guiderà fino ad un’abbazia del Nord Italia, e alla sua famosa biblioteca, a cui è legato un mistero relativo ad una serie di omicidi.

Ecco il primo promo ufficiale de Il nome della rosa:

The Name of the Rose promo

EXCLUSIVE: Check out the first promo for forthcoming drama The Name of the Rose.Set in Italy in 1327, the series follows Franciscan monk William of Baskerville (John Turturro) and his apprentice Adso of Melk (Damien Hardung) as they arrive at a secluded monastery in the Alps, where they witness a series of murders. While Baskerville and Adso are searching for the killer, the Pope orders merciless inquisitor Bernard Gui (Rupert Everett) to destroy the Order of St Francis – with Baskerville on his list.The cast also includes Michael Emerson, Sebastian Koch, James Cosmo, Richard Sammel, Fabrizio Bentivoglio, Greta Scarano, Stefano Fresi, Tcheky Karyo and Piotr Adamczyk.Italian producers 11 Marzo Film and Palomar have partnered with Tele München Group and broadcaster Rai for the eight-hour event series, which is due to air next spring. Director Giacomo Battiato co-wrote the show alongside Andrea Porporati and Nigel Williams, with TMG’s sales arm TM International distributing the historical drama around the world.

Gepostet von Drama Quarterly am Freitag, 12. Oktober 2018

Lascia un Commento

L’ultimo caffè prima che il sogno diventi realtà: La La Land

La logica della frontiera e la fenomenologia dello spirito americano: La conquista del West