in

TIFF Social: Jamie Lee Curtis, le Strode women e il ritorno di Halloween

Tra ringraziamenti e penny fortunati, l’attrice continua a condividere scatti del nuovo horror

jamie lee curtis
Scream Queen da copertina

Michael Myers è tornato e, come prima apparizione, sceglie il TIFF 2018. Halloween, il nuovo film scritto e diretto da David Gordon Green, è stato presentato durante il festival canadese e non solo ha raccolto le urla degli spettatori presenti in sala, ma ancor di più l’apprezzamento di critica e pubblico. Tra le grandi sostenitrici del progetto Jamie Lee Curtis che, dopo quarant’anni dall’esordio nei panni di Laurie Strode, torna ad interpretare uno dei personaggi più conosciuti e fortunati della sua carriera.

jamie lee curtis
Lucky penny!

Un percorso che parte da Instagram e giunge fino alla prima mondiale del film: l’attrice americana non ha infatti mai mancato di aggiornare  i suoi followers fin dalle prime fasi del progetto. Un esempio? Aver condiviso sul suo account Instagram lo scatto di un penny trovato fuori dal suo hotel a Toronto. Un piccolo segno fortunato che Jamie Lee Curtis ha sottolineato facendo anche notare che in Canada non circolano più penny!

jamie lee curtis
Le Strade Women

Altro spazio riservato da Jamie Lee Curtis sul suo profilo social è quello dedicato ai suoi collaboratori e al resto del cast che ha contribuito alla realizzazione del nuovo Halloween. Per questo, durante il TIFF, non sono potuti mancare i ringraziamenti in cui l’interprete condivide un affettuoso scatto che la ritrae insieme alle altre “Strode women” Judy Green e Andi Matichak. Ma c’è anche un’altra foto a colpire i fan: quella che vede Jamie Lee Curtis insieme ai produttori del film. “I produttori sono i motori finanziari e creativi che danno ai registi l’opportunità di fare i loro film e agli attori l’opportunità di parteciparvi. Senza questi tre uomini, Halloween non avrebbe avuto l’opportunità di spaventarvi come invece adesso può fare.”. Un bellissimo riconoscimento e un bellissimo modo per Jamie Lee Curtis di dimostrare quanto questo film significhi per lei.

jamie lee curtis
Jamie Lee Curtis insieme ai produttori Malek Akkad, Bill Block e Jason Blum

Lascia un Commento

James Ellroy e quella lunga scia di delitti da risolvere in pagina

Julianne Moore all’Opera: un vecchio libro e la musica rivoluzionaria di Bel Canto