in

Pierfrancesco Favino: «Io, il cinema e il mestiere dell’attore»

Il viaggio de Il Traditore, Viola Davis e i cinecomics: l’attore si racconta ad Hot Corn

Pierfrancesco Favino ad Hot Corn. Foto Credits: Elena Sudati

ROMA – «I divi americani? Sono essere umani come noi, con un sistema che premia la loro grandezza capace di essere esportata ovunque». Da Viola Davis al viaggio de Il Traditore, fino ai cinecomic Marvel. Pierfrancesco Favino, ospite dell’Hot Corner, lo spazio di Hot Corn e Lavazza all’ultima Festa del Cinema di Roma, ha raccontato la sua idea di cinema e il suo essere attore.

Riprese e montaggio | Manuel Pistonesi, Simone Gargiuli

Lascia un Commento

The Irishman | Sul set con Martin Scorsese, Robert De Niro e Joe Pesci

Il genio di Brian Wilson, Love & Mercy e il lato nascosto dei Beach Boys