in

VIDEO | Aleksandr Sokurov: «Fairytale, la politica e l’orgoglio profondo per Arca Russa»

Il nuovo film, la storia, il passato: la nostra intervista al regista al Locarno Film Festival

aleksandr sokurov
Aleksandr Sokurov durante la nostra intervista

LOCARNO – Nessun dubbio: è uno dei più grandi registi russi viventi, un cineasta che ha attraversato la storia recente del suo Paese attraverso il suo stile artistico, le sue riflessioni sulla politica e sulla natura umana e un profondo amore per il cinema. Aleksandr Sokurov è uno dei maestri del nostro tempo, che ha dimostrato il suo talento sin dai primi film negli anni Ottanta. Quest’anno, alla 75a edizione del Locarno Film Festival, troviamo in concorso il suo nuovo film, Fairytale, una fiaba allucinata in cui i quattro leader politici che hanno segnato il Novecento – Stalin, Hitler, Mussolini e Churchill – si ritrovano nell’aldilà dantesco. Abbiamo incontrato Sokurov in un caldo pomeriggio di Locarno, in cui ci ha parlato anche dei vent’anni di Arca russa.

  • Scoprite qui Hot Corn Tv
  • VIDEO | Qui l’intervista di Ileana Dugato:

Lascia un Commento

Zappa, il documentario di Alex Winter

Zappa | In streaming il documentario di Alex Winter su Frank Zappa

Oppenheimer

Un libro, la storia, la bomba. Ma cosa sappiamo su Oppenheimer di Christopher Nolan?