in

American Rust | La ruggine americana e quella serie con un grande Jeff Daniels

La serie è creata da Dan Futterman per Showtime. In Italia su Sky Atlantic e in streaming su NOW

American Rust
American Rust

ROMA – La forza di certe storie non sarebbe la stessa senza le atmosfere radicate e iconiche tipiche degli Stati Uniti più profondi. Come in American Rust – Ruggine Americana, tratta dal romanzo di Philipp Meyer, in cui tutti gli elementi thriller confluiscono in modo lento ma diretto, portando gli spettatori nel cuore dell’immaginaria città di Buell, in Pennsylvania, stato – guarda caso – nevralgico ogni volta che inizia il circo politico dell’Election Day. A metà tra il thriller e il western moderno, nel quale il contesto è importante tanto quanto gli elementi che lo abitano, la serie in nove episodi è un dramma familiare sferzato da decisi colpi crime, con i protagonisti che si ritrovano sospesi tra la voglia di un futuro migliore e la distruzione del sogno americano.

Jeff Daniels è Del Harris in American Rust
Jeff Daniels è Del Harris in American Rust

La storia di American Rust, creata da Dan Futterman per Showtime (e in Italia grazie a Sky Atlantic e in streaming su NOW), è narrata dal punto di vista del protagonista, interpretato da Jeff Daniels, Del Harris, che veste i panni del problematico capo della polizia in una piccola comunità della parte più industriale della Pennsylvania, nella zona chiamata Rust Belt. Quando la notizia di un omicidio dilaga e rimbalza pericolosamente nella cittadina, Harris dovrà capire in che modo e per quanto potrà proteggere Bill (Alex Neustaedter), il figlio di Grace Poe, donna di cui è innamorato (Maura Tierney), accusato proprio dell’omicidio.

Maura Tierney e Jeff Daniels in American Rust
Maura Tierney e Jeff Daniels in American Rust

Cosa sceglierà di fare allora Del, un uomo, oltre che un rappresentante della legge, consapevole che un certo idealismo, oggi, si adatta ben alla realtà, specialmente in quella zona degli States dimenticata e poco spesso ricordata? La serie di Futterman, e scritta da Jaquén Castellanos, oltre ad avere un cast pazzesco (e c’è anche un fuoriclasse com Bill Camp, che torna a lavorare con Daniels dopo la folgorazione di The Looming Tower) è l’ultimo esempio di quanto la serialità televisiva stia riscrivendo i canoni generali dell’intrattenimento, svincolandosi dal ritmo forsennato e soffermandosi sulle ambientazioni, le contraddizioni dei personaggi e il valore assoluto di un racconto.

 

  • NEWSLETTER | Iscrivetevi qui alla newsletter di Hot Corn!

Lascia un Commento

Il cast di Eternals ai microfoni di Hot Corn sul red carpet di chiusura della Festa del Cinema di Roma 2021 e di Alice nella Città

Eternals | Sul red carpert con Angelina Jolie, Kit Harington, Gemma Chan e Richard Madden

Point Break, trent’anni dopo | Quando quel punto di rottura divenne leggenda