in

HOT CORNER | Liliana Fiorelli: «Io, tra I Predatori di Castellitto e il sogno Almodóvar»

Ospite del nostro Hot Corner, l’attrice racconta progetti, passioni e riferimenti, tra Kechiche e Wilder

Liliana Fiorelli al nostro Hot Corner di via del Babuino con Andrea Morandi, direttore di Hot Corn,

ROMA – Il lavoro su I predatori con Pietro Castellitto, ma anche il ricordo del set di un altro Castellitto, Sergio, per Fortunata. E poi le passioni, i sogni, i miti – da Anna Magnani a Billy Wilder – fino al sogno di una chiamata di Pedro Almodóvar: al nostro Hot Corner di via del Babuino l’ospite è Liliana Fiorelli, attrice, ma non solo, talento purissimo vista tanto in tv con le sue imitazioni spassose (ricordate la sua Virginia Raggi?) e anche ascoltata con il suo primo singolo (Giorno Zero), di cui parla anche durante il dialogo con Andrea Morandi, direttore di Hot Corn.

  • Qui la nostra intervista:

Lascia un Commento

HOT CORN FOOTBALL CLUB | Rabbia, violenza e stadi: il West Ham e la crudezza di Hooligans

Dario Cassini. Foto Credits: Fabrizio De Blasio

Dario Cassini: «I Predatori? Finalmente faccio l’attore!»