in

Da Love Actually a Babbo Bastardo | Le più belle canzoni nei film di Natale

Otis Redding, Elvis, Darlene Love e gli altri brani natalizi da riascoltare sotto l’albero

Il mitico Bill Nighty in Love, Actually
Il mitico Bill Nighy in Love, Actually

ROMA – Ah, il Natale. I regali, le luci, l’albero (finto, ci raccomandiamo!), la famiglia riunita e sì, anche quelle canzoni mitiche da riascoltare nel periodo più bello dell’anno, magari tratte proprio dai film di Natale che, ogni dicembre, ricominciamo a vedere per avvicinarci nel migliore dei modi alla magica sera della Vigilia. Così, noi di Hot Corn, amanti del cinema, della musica e dello spirito natalizio, abbiamo scelto per voi i brani più belli tratti dalle serie e dai film di Natale: da Love Actually a Babbo Bastardo 2, da Very Murray Christmas a Mamma, Ho Riperso l’Aereo: Mi sono Smarrito a New York e Mad Men.

JUDY – Con Incontriamoci a Saint Louis el 1964 Vincente Minnelli dirigeva un grande, piccolo classico interpretato da Judy Garland, Margaret O’Brien, Mary Astor e Lucille Bremer. E, nel film, spunta anche la meravigliosa Have Yourself a Merry Little Christmas, qui nella versione originale cantata da una straordinaria Judy Garland. Dolcissima.

ELVIS – La sequenza iniziale di Babbo Bastardo 2? Irresistibile. Merito di Billy Bob Thorton, certo, che nel 2016 è tornato a vestire i panni di Papà Natale nel sequel del film cult del 2003, merito della Mustang nera che guida per le strade di LA, ma il merito va anche e soprattutto al Re, Elvis Presley, e alla sua Santa Claus Is Back In Town. Puro Rock’n’Roll.

MILEY – No, non stiamo scherzando: la miglior interpretazioni di Silent Night dai tempi di Nat King Cole? Ce la da Miley Cyrus nel mediometraggio Netflix Very Murray Christmas. Se il film non è tra i più memorabili, l’interpretazione della Cyrus è da brividi. Una bellissima e tragica ninna nanna.

ANNIE & AL – Bill Murray, Karen Allen e il Canto di Natale riletto in S.O.S Fantasmi (Scrooged) che, oltre a trasformare la canzone di Annie Lennox e Al Green Put A Little Love In Your Heart in un successo indiscusso di Natale, la colonna sonora presenta è tra le migliori, con brani come The Christmas Song (Chestnut’s Roasting On An Open Fire) di Natalie Cole e We Three Kings Of Orient Are di Miles Davis.

VAUGHN – Let it Snow l’hanno cantata praticamente tutti. Frank Sinatra, Dean Martin, Doris Day. Ma, tra le tante cover del brano inciso nel 1945, scegliamo l’originale, quella di Vaughn Monroe, che potete ascoltare nel più grande film di Natale di tutti i tempi. Di quale si tratta? Die Hard, ovviamente…

DORIS – Non solo cinema, ma anche grande tv. E allora, tra le tante puntate natalize delle nostre serie preferite, abbiamo scelto Mad Men e, nello specifico, l’episodio 10 della 5°, dove possiamo ascoltare al juke box – in una scena che ha per protagonisti Don e Joan – la magnifica The Christmas Waltz di Doris Day. Che, tra l’altro, da il titolo alla puntata.

OTIS – Ci abbiamo messo un po’ a scegliere la miglior canzone di Love, Actually di Richard Curtis (probabilmente, la commedia romantica natalizia più bella di sempre). Allora, tra i Beatles, Norah Jones, Joni Mitchell (!) e i Beach Boys ecco la folgorazione: Otis Redding che intona White Christmas. Straziante, potente e allo stesso tempo intima e delicata. Una performance irraggiungibile per un brano iconico.

DARLENE – Tra le nostre preferite non potevamo non metterci la frizzante All Alone On Christmas (Tratto da Mamma, Ho Riperso l’Aereo: Mi sono Smarrito a New York), traccia perfetta da cantare a squarcia gola, con quel sound rock ed incalzante che resta impresso, tra le campane e il suono immortale del sax di Clarence Clemons che, insieme alla E Street Band, accompagnava la voce potente di Darlene Love.

 

 

Lascia un Commento

Ken Loach

Ken Loach: «Sorry We Missed You? Per il popolo la lotta non finisce mai»

Piattaforme streaming e tv vintage

Amazon, Netflix e gli altri: il 2019 delle piattaforme streaming