in

Cluedo: Ryan Reynolds porta al cinema il famoso gioco da tavolo

L’attore, insieme a Fox e Hasbro, produrrà il film di Cluedo

Cluedo, attualmente edito da Hasbro, è il famoso gioco da tavolo in cui i giocatori per vincere la partita devono cercare di risolvere l’omicidio dell’anziano sir Hugh ed essere scagionati. Il gioco che riproduce l’atmosfera di un vero e proprio giallo ha ispirato, oltre ad alcuni show televisivi, la pellicola Signori, il delitto è servito del 1985 con il grande Tim Currynel nei panni del maggiordomo Wadsworth. Il progetto di portare Cluedo sul grande schermo era già stato preso in considerazione nel 2001 dalla Universal che aveva affidato la regia a Gore Verbinski e la sceneggiatura a Burk Sharpless e Matt Sazama. La realizzazione del film alla fine non decollò e venne abbandonata.

Saranno Ryan Reynolds, tramite la sua società di produzione la Maximum Effort, la 20th Century Fox e la Allspark Pictures, la divisione cinematografica della Hasbro, a ridare nuova vita al progetto cinematografico. La Fox ha infatti un accordo di prelazione di tre anni con Reynolds e il primo film che verrà prodotto sarà proprio Cluedo. Per quanto riguarda il personaggio che Ryan interpreterà nel film non ci sono ancora informazioni a riguardo. Ad occuparsi della sceneggiatura saranno Rhett Reese e Paul Wernick, già collaboratori di Ryan Reynolds in Deadpool 1 e 2. Non si sa ancora molto sull’adattamento cinematografico di Cluedo ma ci aspettiamo una pellicola irriverente e “in giallo”.

Lascia un Commento

Super Troopers 2: il ritorno dei poliziotti più pazzi d’America

Ligabue e quel miracolo chiamato Radiofreccia