in

Box Office | Ralph Spacca Internet domina il botteghino, ma Mary Poppins è la regina delle Feste

Il sequel arriva primo, seguito da Aquaman. Inarrestabile Bohemian Rhapsody. Emily Blunt da record.

Industry

In un modo o nell’altro, vince sempre Bohemian Rhapsody. Che sia la sfida al botteghino o la conquista di ben due Golden Globes – Miglior film Drammatico e Miglior Attore  Protagonista– il film di Bryan Singer continua, incredibilmente, il suo cammino in sala, arrivando primo nella top 10 stagionale con oltre 23 milioni di euro, cifra destinata a crescere ancora nella prossima settimana, in pieno effetto Golden Globes. A conti fatti, comunque, dal 31 dicembre al 6 gennaio, dati Cinetel, il botteghino è stato letteralmente preso d’assalto dal pubblico: prima posizione, Ralph Spacca Internet (Disney), che sbanca con 6,7 milioni, seguito al secondo posto da Aquaman (Warner), con 6,2. Terza posizione, La Befana Vien di Notte (Lucky Red), con 3,6 milioni, e un totale, importante, di 6,8 milioni di euro. Quarto, I Moschettieri del Re (Vision), con 2,5 milioni che arriva a 4 milioni globali. Quinto, come detto, a più di un mese in sala, Bohemian Rhapsody (Fox), che fa altri 2,3 milioni.

I protagonisti di Ralph Spacca Internet.

Nonostante il sesto posto, Il Ritorno di Mary Poppins (Disney) è il vincitore delle Feste, guadagnando altri 2,1 milioni ma raggiungendo quota 11,6 totale, a poca distanza da Gli Incredibili 2, attualmente quarto nella classifica stagionale. L’altro campione delle vacanze è Amici Come Prima (Medusa): 1,3 milioni ma ben 8 globali. Ottavo, con una media schermo forte, Van Gogh – Sulla Soglia dell’Eternità (Lucky Red), che fa 1,2 milioni. Nona, l’animazione, anch’essa da Golden Globe, di Spider-Man: Un Nuovo Universo, 681 mila euro e quasi 3 milioni totali. Chiude la top 10, Suspira (Videa), fermo a 671 mila euro.

Jason Momoa è Aquaman.

Negli USA, invece, Aquaman, non conosce rivali. Il cinecomic, miglior incasso tra le produzioni DC, tiene testa per la terza settimana consecutiva, incassando altri 30 milioni di dollari e arrivando a toccare quota 260 milioni. Cifra notevole, considerando anche i 940 milioni racimolati in tutto il mondo. Secondo posto, un po’ a sorpresa, Escape Room, che incassa 18 milioni di dollari. Lo segue Il Ritorno di Mary Poppins, terzo, arrivando a 128 milioni totali. Si mantiene costante Spider-Man: Un Nuovo Universo, con 13 milioni e 133 complessivi. Quinto? Mentre da noi è passato più o meno in sordina, Bumblebee in patria continua a fare bene: 12 milioni e quasi 100 totali.

Lascia un Commento

ilprimore_

Fango, sangue e leggenda: perché Il Primo Re può già diventare il film del 2019

La vera storia di Comma 22, il romanzo cult dietro la nuova serie di George Clooney