in

Dal joystick al violino | Arriva in Italia Assassin’s Creed Symphony

A Milano la tappa italiana del tour sinfonico che celebra la saga videoludica targata Ubisoft

Assassin's Creed Symphony

MILANO – Dopo l’incredibile successo alle prime di Parigi e San Francisco, arriva in Italia Assassin’s Creed Symphony, il tour sinfonico multimediale prodotto da MGP Live per celebrare i 12 anni della serie di videogiochi tra i più venduti della storia. Uno show mai visto prima, che ha l’intento di avvicinare i giovani alla musica sinfonica. Dove lo vedremo? Domenica 6 ottobre, per una data unica, a Milano al Teatro degli Arcimboldi. Le emozionanti musiche della colonna sonora di Assassin’s Creed  si fonderanno ai filmati in HD della popolare saga targata Ubisoft. Mentre scorreranno sullo schermo gigante i momenti più suggestivi (molte scene sono ambientate a Roma, Firenze e Venezia all’epoca del Rinascimento, con le imprese del nobile fiorentino Ezio Auditore, uno dei protagonisti della serie tra i più amati dal pubblico) prenderà vita la ricca storia musicale del famoso gioco.

Ivan Linn e la Tuscany Symphony Orchestra

Grazie ad una tecnologia all’avanguardia, il pubblico avrà l’occasione di entrare in una dimensione nuova, trasportato dall’atmosfera evocata dalla fusione di immagini con le esaltanti sinfonie, riarrangiate dal pluripremiato pianista e compositore Ivan Linn, ed eseguite dalla Tuscany Symphony Orchestra composta da 56 elementi e un coro di 20 voci. I migliori brani delle colonne sonore (scritti dai compositori Jesper Kyd, Lorne Balfe, Sarah Schachner, Brian Tyler, Austin Wintory, Winifred Phillips, Elitsa Alexandrova, Chris Tilton, Ryan Amon e The Flight) sono stati rimodulati per trarre forza dalle immagini, creando così un suono vibrante, dalle atmosfere egizie mescolate con esplosioni di rock classico di Assassin’s Creed Origins, al carnevale di Assassin’s Creed II, passando per la grinta incalzante e piratesca di Assassin’s Creed IV Black Flag.

Qui il trailer del tour:

Lascia un Commento

Luca Argentero: «Il mio Leonardo? Un uomo moderno all’apice del suo potenziale»

Alice nella città

Maleficent 2, Franca Valeri e Casey Affleck | Alice nella Città è diventata grande