in

VIDEO | Un Mondo in Più raccontato da Luigi Pane, Denise Capezza, Franceso Ferrante

Abbiamo intervistato il regista (all’esordio) e i protagonisti, in occasione di Alice nella Città 2021

Luigi Pane, Denise Capezza, Franceso Ferrante raccontano Un Mondo in Più
Luigi Pane, Denise Capezza, Franceso Ferrante raccontano Un Mondo in Più

ROMA – “Il nostro mondo in più? Sicuramente l’arte e il cinema…”, Luigi Pane – all’esordio dietro la macchina da presa – e i protagonisti, Denise Capezza e Francesco Ferrante (anche lui all’esordio) ci hanno raccontato Un Mondo in Più, presentato ad Alice nella Città 2021. La storia? Siamo nella primavera del 2020, e Diego (Ferrante), un ragazzo napoletano, ha appena compiuto diciotto anni. Il ragazzo si è trasferito da circa due anni con papà Franco (Francesco Di Leva) in un difficile quartiere della periferia romana, dove sembra essere entrato più in sintonia con i profughi africani che occupano il palazzo di fronte al suo che non con i nuovi compagni di scuola. Le sue giornate trascorrono solitarie ed introverse, fino a che Franco, per ragioni di forza maggiore, è costretto ad ospitare in casa loro Tea (Capezza), una ragazza ribelle nonché custode di un importante segreto. La convivenza forzata che Diego avrà con Tea, sarà il suo percorso di formazione che lo porterà ad una nuova consapevolezza.

  • RomaFF16: il nostro speciale sulla Festa del Cinema

L’intervista a Luigi Pane, Denise Capezza, Franceso Ferrante è a cura di Damiano Panattoni:

Lascia un Commento

Idiocracy

Mike Judge, il futuro e la terrificante attualità di Idiocracy

Sean Baker racconta Red Rocket

VIDEO | Sean Baker: «Red Rocket e il senso di quell’America irregolare»