in

Tutti al cinema con Ficarra e Picone: Hot Corn riporta Nati Stanchi in sala

Metti una sera in sala con i due comici. Quando? Il 31 gennaio all’Odeon di Milano. Vi aspettiamo!

MILANO – La scorsa estate avevamo cominciato il nostro viaggio negli eventi con una commedia italiana, Gallo Cedrone di Carlo Verdone, e ora ripartiamo con un’altra commedia, Nati Stanchi, primo film con la coppia Ficarra e Picone, uscito in sala nel 2002. Così, giovedì 31 gennaio all’Odeon di Milano, saranno proprio i due comici siciliani con il direttore di Hot Corn, Andrea Morandi, a introdurre il film per poi vederlo assieme al pubblico e, a fine proiezione, lanciarsi in un inedito quanto divertito cineforum con tanto di dibattito. «Siamo felicissimi e molto emozionati per questa proiezione dopo così tanto tempo al cinema, del nostro Nati Stanchi», dicono Ficarra e Picone. «Per noi questo film significa tantissimo, un piccolo gioiellino di cui andiamo fieri. Tra l’altro, tra tutti i sei nostri film è senza dubbio il più siciliano di tutti…». L’ingresso in sala è gratuito fino a esaurimento posti: occorrerà registrare la propria presenza qui su Hot Corn: seguite le istruzioni qui sotto e attendete la nostra mail di conferma ed entrerete anche a far parte del nostro Hot Corn Social Club, la sezione di CHILI dedicata agli Hot Corners come noi.

Ficarra e Picone in una scena di Nati stanchi.

Per partecipare alla serata del 31 gennaio, scrivete una mail a eventi@hotcorn.com scrivendo in oggetto Ficarra & Picone e il vostro nome e cognome nel testo. Riceverete una mail di conferma con tutti i dettagli. Ma quando uscì in sala Nati Stanchi? Era il 1° marzo 2002, quando sul grande schermo per la prima volta arrivarono Salvo Ficarra e Valentino Picone, diretti da Dominick Tambasco. Fu un grande successo, divenendo poi il primo tassello di un’importante carriera cinematografica. Nati Stanchi venne girato nel 2001 tra Milano, Roma e Palazzolo Acreide (Siracusa). Prodotto da Rodeo Drive e distribuito da 01, racconta la storia di due disoccupati siciliani, Salvo e Valentino, che cercano di sfuggire dalle proprie famiglie partecipando a concorsi pubblici, che in fondo, sperano di non vincere per evitare di affrontare la vita adulta.

Lascia un Commento

Box Office | In testa Mia e il Leone Bianco, ma Bohemian Rhapsody punta ai 30 milioni di euro

Cronaca di uno strano incontro: Adriano Celentano, Federico Fellini e La dolce vita