in

VIDEO | Alessandra Mastronardi: «La mia Carla Fracci, tra lezioni di vita e modernità…»

L’incontro, la pressione, la modernità: l’attrice racconta l’emozione di interpretare la ballerina in Carla

Alessandra Mastronardi alla Scala in un momento dell'intervista.

MILANO – Seduta su un divanetto del Teatro alla Scala, Alessandra Mastronardi riflette sull’eredità e sulla mondernità infinita di Carla Fracci che interpreta in Carla di Emanuele Imbucci, film in sala per tre giorni dall’8 novembre e in televisione il 5 dicembre. Ma non solo, perché in questo dialogo con Andrea Morandi l’attrice descrive anche l’emozione infinita nell’incontrare la Fracci sul set della pellicola e le conference call via Zoom con lei.

  • Qui la nostra conversazione con Alessandra Mastronardi:

Lascia un Commento

Juliet, Naked

Tra Nick Hornby e Ethan Hawke, il rock e i Kinks | Perché riscoprire Juliet, Naked

Amore e altre catastrofi. Ovvero: perché dovreste recuperare The Big Sick