in

HOT CORN Radio | Dai Soprano a Mad Men: quando il remix colpisce le serie TV

Dagli Alabama 3 a Ramble John Krohn passando per Narcos: quattro serie riviste attraverso le cuffie

«Le serie remixate? Mi piace l'idea». Jesse Eisenberg pronto ad ascoltare Hot Corn Radio.

Dopo i remix dei grandi compositori della settimana scorsa che potete (ri)ascoltare qui, in questa nuova puntata della nostra amata Hot Corn Radio viriamo verso le serie televisive, con temi celebri  riletti o rivisti su SoundCloud. Partiamo celebrando il compleanno della serie TV per eccellenza, ancora oggi inarrivabile a vent’anni dalla messa in onda (americana) della prima stagione: I Soprano. Come ben sa chi ha amato la serie HBO di David Chase la sigla era un pezzo di un gruppo inglese, gli Alabama 3, uscito due anni prima, nel 1997. In questa versione, la loro Woke Up This Morning viene rielaborata con grande gusto:

Da una serie di culto all’altra, da un personaggio enorme del piccolo schermo come Tony Soprano alias James Gandolfini, ad un altro, Walter White alias Bryan Cranston: questo è un geniale remix dedicato a Breaking Bad, realizzato usando le voci di Cranston e Aaron Paul e mescolandole a termini e parole ricorrenti («meth», ovviamente) e infine citando nel titolo la settima puntata della quinta stagione. Per gli amanti di Heisenberg un must assoluto.

E continuando sulla falsariga di grandi personaggi maschili, ecco spuntare Don Draper, ovvero Jon Hamm di Mad Men, che da sempre ha avuto una grande sigla – firmata dal produttore americano Ramble John Krohn alias RJD2 – che qui viene remixata e mandata in loop come se il povero Don rimanesse sospeso nella sua caduta su Madison Avenue. Affascinante.

Quarto pezzo e altro personaggio maschile (molto) controverso: Pablo Escobar. Questa è Soy El Fuego remixata e riletta magistralmente, alternando i vari suoni e usando la voce di Rodrigo Amaranto – cantante e chitarrista brasiliano – con parsimonia, ma nei momenti chiave. Il risultato? Quattro minuti notevoli che si fanno riascoltare spesso e volentieri. Provare per credere.

Lascia un Commento

Rambo 5: Sylvester Stallone e il suo guerriero raccontato su Instagram

Nati Stanchi e quel debutto da ricordare | Ficarra e Picone ospiti del podcast di Hot Corn